25 Novembre 2021
11:15

La preside costretta a fare marcia indietro: niente Dad nella scuola occupata

Il consiglio d’istituto del liceo Nomentano di Roma ha votato l’annullamento della circolare della preside che inseriva la Dad come strumento per arginare la protesta degli studenti che hanno occupato la scuola.
A cura di Alessia Rabbai

La preside del liceo Nomentano di Roma Giulia Orsini è stata costretta a fare un passo indietro sulle disposizioni in merito alla Dad. La dirigente scolastica l'aveva inserita con la circolare 98 pubblicata il 23/11, prevedendola per tutti, tranne per chi avrebbe occupato, ossia come un provvedimento da mettere in atto per arginare la protesta degli studenti, con tanto di appello virtuale per controllare le presenze. Il consiglio d'istituto ne ha votato l'annullamento con otto voti contrari, sei favorevoli e un astenuto. "Noi rappresentanti d'istituto abbiamo tutti votato contro la circolare, poiché riteniamo che questa, oltre ad essere illegittima, potesse costituire un precedente pericoloso – si legge in una nota – siamo quindi soddisfatti del risultato, ottenuto grazie anche a tre professori e un genitore".

La Dad non è uno strumento per arginare le proteste degli studenti

La didattica a distanza nelle scuole infatti è prevista solo in caso di emergenza sanitaria per esigenze legate alla pandemia, oppure su disposizione della Regione, per questioni interenti la salute pubblica. L'occupazione nel liceo Nomentano onta circa 350 studenti all'interno dell'edificio scolastico. "Il fine della nostra occupazione – precisano i rappresentanti d'istituto – non voleva in un alcun modo creare attriti con la dirigente, con la quale avevamo sempre avuto un rapporto dialogante, ma mostrare alle istituzioni che gli studenti e le studentesse ci sono e hanno voglia di manifestare il proprio dissenso".

Studenti occupano il liceo Nomentano, sono 18 in totale

Gli studenti sono entrati all'interno del liceo Nomentano occupando tre edifici e ad oggi sono diciotto gli istituti superiori di secondo grado occupati dalle scorse settimane. "Inserire la Dad in maniera illeggittima significa non riconoscere ciò che chiediamo e non ascoltare le nostre proteste" ha spiegato un rappresentante degli studenti a Fanpage.it. Aumenta la lista dei licei occupati a Roma che sono, gli ultimi, Bruno e del Carducci, poi Righi, Machiavelli, Morgagni e Newton. Prima ancora nelle scorse settimane gli studenti sono entrati nel Tasso, Ripetta, Rossellini, Albertelli, Virgilio, Visconti e Manara.

Liceo Nomentano: la preside mette tutti in Dad per fermare l'occupazione, ma è contro ogni regola
Liceo Nomentano: la preside mette tutti in Dad per fermare l'occupazione, ma è contro ogni regola
Scuole si allarga la protesta, occupati Machiavelli, Morgagni e Newton: "Vogliamo essere ascoltati"
Scuole si allarga la protesta, occupati Machiavelli, Morgagni e Newton: "Vogliamo essere ascoltati"
Il preside della scuola di Matias: "Nessuno ci ha informati del divieto di avvicinamento del padre"
Il preside della scuola di Matias: "Nessuno ci ha informati del divieto di avvicinamento del padre"
Sciopero dei trasporti oggi a Roma: tutte le metro aperte, possibili disagi
Sciopero dei trasporti oggi a Roma: tutte le metro aperte, possibili disagi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni