8 Settembre 2021
10:18

Insegnanti No vax provano ad entrare a scuola, bloccati dai Carabinieri ora rischiano la sospensione

Sono cinque gli insegnanti che nella mattinata di ieri hanno tentato entrare nell’Itis Don Morosini di Ferentino, in provincia di Frosinone. Senza Green Pass, perché non vaccinati, sono stati bloccati dalla dirigente che è stata costretta a richiedere l’intervento dei Carabinieri. Ora rischiano la sospensione.
A cura di Luca Ferrero

Senza vaccinazione, e quindi senza green pass, pretendevano di entrare a scuola. Cinque insegnanti, uomini e donne, ieri mattina hanno provato a fare ingresso nell'Istituto Tecnico Industriale Don Morosini, nel popoloso centro di Ferentino, in provincia di Frosinone. La dirigente, professoressa Claudia Murgia, ha cercato di dialogare con gli insegnanti ma senza nessun risultato. È stata dunque costretta a richiedere l'intervento dei Carabinieri.

Quando gli uomini dell'Arma sono giunti sul posto, è cresciuta la tensione. Ci sono stati momenti di forte scontro verbale, nei quali sono stati coinvolti i Carabinieri, la dirigente e i cinque professori. I militari hanno ribadito con fermezza ai professori sprovvisti di green pass che è vietato accedere a luoghi pubblici al chiuso senza la certificazione verde. Dopo ulteriori proteste, i cinque docenti si sono visti obbligati a disertare l'ingresso nelle aule scolastiche. Ma la questione non si è risolta con il dietro front del piccolo gruppo degli insegnanti No Vax.

Rischiano la sospensione se in breve tempo non decideranno di vaccinarsi. Crescono i contrasti a pochi giorni dall'inizio delle lezioni. I dirigenti scolastici si stanno facendo carico di controlli severi per tutelare la salute degli alunni e di tutto il personale scolastico. Una responsabilità importante, soprattutto verso gli alunni che per età o altri motivi di salute non hanno ancora ricevuto la vaccinazione. A ciò si aggiunge l'organizzazione degli ingressi scaglionati e dei percorsi differenziati. La dirigente Claudia Murgia, in vista dell'inizio delle lezioni, ha già pubblicato una circolare nella quale invita i docenti a presentarsi con "congruo anticipo rispetto all'orario di servizio per consentire le operazioni di controllo del green pass".

L'obbligo di Green Pass per il personale scolastico

Il decreto-legge 6 agosto 2021 ha introdotto dal primo settembre l'obbligo del possesso e il dovere di esibizione della certificazione verde COVID-19 per tutto il personale scolastico. Lo stesso decreto stabilisce per i dirigenti scolastici il dovere di verifica. Per il verificatore, il dirigente o un suo delegato, la procedura ordinaria di verifica tramite l'App di scansione del QR Code è per ora l'unica disponibile. Per sopperire a questi evidenti limiti, il Ministero dell'Istruzione sta ancora elaborando una procedura sistematizzata.

Selvaggia Lucarelli aggredita da un no vax che era stato denunciato per aver violato la quarantena
Selvaggia Lucarelli aggredita da un no vax che era stato denunciato per aver violato la quarantena
162 di Videonews
Emanuele, aggredito dai bulli, torna a scuola scortato dai carabinieri, ma nessun compagno ad accoglierlo
Emanuele, aggredito dai bulli, torna a scuola scortato dai carabinieri, ma nessun compagno ad accoglierlo
242.652 di Francesca Lagatta
Manifestazione no green pass a Roma, aggredita Selvaggia Lucarelli: presa a testate da un no vax
Manifestazione no green pass a Roma, aggredita Selvaggia Lucarelli: presa a testate da un no vax
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni