Incidente stradale in via Livorno a Roma, dove un uomo è morto, dopo aver perso il controllo della sua auto ed essere finito contro delle vetture parcheggiate. Il sinistro risale al primo pomeriggio di oggi, venerdì 23 ottobre. Vittima un cinquantunenne. Secondo le informazioni apprese era poco prima delle ore 14.30 e l'automobilista era alla guida nei pressi della Circonvallazione Nomentana, quando, improvvisamente, ha sbandato urtando due veicoli in sosta al lato della carreggiata all'altezza di via Apuania. A provocare l'incidente sarebbe stato un malore improvviso, che lo ha portato in poco tempo alla morte.

Automobilista morto per un malore alla guida

La scena si è svolta davanti ai passanti, che, preoccupati per le condizioni di salute della persona coinvolta nel sinistro, che non dava cenno di uscire dall'abitacolo e aveva perso i sensi, ha dato l'allarme, chiedendo l'intervento del Numero Unico delle Emergenze 112. Ricevuta la segnalazione, sul posto è intervenuto in pochi minuti il personale sanitario, ma ogni tentativo di soccorrerlo è stato purtroppo vano e non c'è stato nulla da fare per salvargli la vita, nonostante i tentativi di rianimarlo, praticandogli un massaggio cardiaco. Presenti per i rilievi scientifici gli agenti della polizia locale di Roma Capitale, Gruppo II Sapienza, che hanno svolto gli accertamenti di rito. Via Livorno è stata chiusa temporaneamente per agevolare le operazioni di soccorso e per effettuare i rilievi e il traffico su strada deviato. Terminate le verifiche necessarie, la salma è stata trasferita in obitorio. La viabilità è poi tornata alla normalità nel corso del pomeriggio.