Grossa perdita d'acqua sulla circonvallazione Gianicolense a Roma, dove si è rotta una tubatura e si è formato una sorta di geyser. L'acqua fuoriuscita dal manto stradale nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 4 marzo, intorno alle ore 16, ha allagato la zona circostante, all'altezza di via Luigi Zambarelli. A chiedere l'intervento di Acea sono stati i cittadini che, notando la grossa perdita d'acqua, hanno chiamato il numero preposto alle segnalazioni e chesto l'intervento dei tecnici per ripararla al più presto. I passanti hanno immortalato le immagini del getto alto diversi metri, pubblicando un video sui social network. Presenti gli agenti della polizia locale di Roma Capitale, con il Gruppo Monteverde, che hanno temporaneamente chiuso via Zambardelli in entrambe le direzioni al traffico di veicoli e pedoni per garantire la sicurezza della circolazione stradale, per consentire ai tecnici Acea di lavorare in tranquillità per riparare il guasto nel minor tempo possibile ed evitare che potessero verificarsi incidenti.

Deviate le linee bus 982 e 870

Oltre alla deviazione dei veicoli privati, è stato temporaneamente modificato anche il percorso dei bus delle linee Atac del trasporto urbano di superficie 982 che presta servizio tra XVII Olimpiade e Stazione Quattro Venti e l'870, che viaggia tra Paola e Trullo. Terminato l'intervento dei tecnici e ripristinato il corretto funzionamento della rete idrica, la strada è stata riaperta e la circolazione è tornata alla normalità, senza particolari ripercussioni.