224 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
9 Settembre 2021
8:16

Elezioni Roma, il sondaggio: Gualtieri e Michetti al ballottaggio, Calenda supera Raggi

La coalizione di centrodestra è prima con il 35%, seconda quella di centrosinistra con il 28%, segue la lista di Calenda con il 17,6 e del Movimento 5 Stelle con il 17,3. Secondo il sondaggio Swg per conto di La7 i romani hanno scelto per il 30-34% Enrico Michetti e per il 25-29% Roberto Gualtieri e hanno espresso le loro preferenze in caso di ballottaggio.
A cura di Alessia Rabbai
224 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Il sondaggio condotto da Swg per conto di La7 ha raccolto ed elaborato dati sulle preferenze dei romani in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre a Roma. Per quanto riguarda le intenzioni di voto, in testa ci sono la coalizione di centrodestra e di centrosinistra, la prima con il 35% e la seconda con il 28%. I romani che si sono espressi sulle intenzioni di voto per i candidati hanno scelto per il 30-34% Enrico Michetti e per il 25-29% Roberto Gualtieri. Tanti ancora gli indecisi. Il sondaggio ha considerato anche le preferenze dei romani sulle ipotesi dei candidati al ballottaggio. Il centrosinistra vincerebbe sul centrodestra.

Intenzioni di voto alle liste

Considerando le intenzioni di voto alle liste al primo posto posto con punteggio di 35,0% c'è la coalizione di centrodestra con Enrico Michetti sindaco, al cui interno vede Fratelli D'Italia al 17,7%, la Lega al 9,1%, lista Michetti sindaco con il 4,8%, Forza Italia con il 2,8%. Al secondo posto c'è la coalizione di centrosinistra con Roberto Gualtieri sindaco, che ottiene per ora il 28,7 delle preferenze. Il 18,5 delle intenzioni di voto dei romani che la sostengono vota il Partito Democratico, il 3,9% la Sinistra Civica Ecologista, il 3,3% la lista Gualtieri sindaco, l'1,2% i Verdi e l'1,8% altri. La lista di Carlo Calenda è al terzo posto, con il 17,6% delle preferenze dei romani, ad un soffio di distanza dalla coalizione Raggi sostenuta dal leader Giuseppe Conte, che secondo il sondaggio si posiziona al quarto posto con il 17,3% dei cittadini che la sostiene. Per quanto riguarda le preferenze il punteggio più alto lo ottiene la lista del Movimento 5 Stelle con il 12,2%, segue Lista Civica Virginia Raggi con il 4,9% e lo 0,2% portato da altri. Le altre liste si aggiudicano l'1,4% delle intenzioni di voto dei romani.

Intenzioni di voto ai candidati

Considerando le intenzioni di voto ai candidati tra gli aspiranti sindaci di Roma c'è Enrico Michetti è in testa con il 30-34% delle preferenze, al secondo posto poco distante Roberto Gualtieri con il 25-29%. Seguono Carlo Calenda con il 19-23% e Virginia Raggi con il 15-19%, mentre gli altri candidati si fermano sul 2-4%. Secondo il sondaggio i romani indecisi che non saprebbero a quale candidato dare il proprio voto sono il 19%.

Ipotesi di ballottaggio

Per quanto riguarda le ipotesi di ballottaggio avanzate dal sondaggio, con Gualtieri, Michetti e Calenda gli scenari potrebbero essere tre: tra Gualtieri e Michetti il 52% delle preferenze dei romani andreabbe al primo, il 48% al secondo, mentre il 18% sono indecisi a chi dare il proprio voto. Con Calenda e Michetti il primo riceverebbe il 56% dei voti a fronte del 44% del secondo, 11% gli indecisi. La sfida tra Calenda e Gualtieri vedrebbe il 56% delle preferenze per il primo e il 44% per il secondo, sale al 13% la percentuale dei romani che non saprebbe chi dei due votare. Il sondaggio formula anche l'ipotesi di ballottaggio con Raggi contro Gualtieri, Michetti o Calenda, che si aggiudicherebbe una percentuale più bassa rispetto agli altri tre candidati. Gualteri contro Raggi vedrebbe il numero più alto di romani indecisi, bel il 23%, con preferenze che andrebbero per il 60% al primo e per il 40% alla sindaca in carica. Raggi contro Michetti vedrebbe un 38% per la prima e un 62% per il secondo, con il 21% dei romani indecisi, mentre avrebbe la peggio contro Calenda, con il 74% del primo contro il suo 26% e una fetta minore di indecisi che si attesta al 9%.

224 CONDIVISIONI
180 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni