23 Agosto 2021
13:23

Due ventenni accoltellati a Campo de’Fiori: ricoverati con prognosi riservata

Movida violenta al centro di Roma, il cui bilancio è tre ragazzi feriti. Due, accoltellati a Campo de’ Fiori, si trovano ricoverati in prognosi riservata, mentre il terzo preso a calci e pugni, ha ricevuto una prognosi di dieci giorni. Quattro persone denunciate per rissa a Piazza Vittorio Emanuele II.
A cura di Alessia Rabbai

Due giovani accoltellati e un terzo ragazzo finito in ospedale è il bilancio della notte tra venerdì 20 e sabato 21 scorso in zona Campo de' Fiori a Roma. Secondo le informazioni apprese erano circa le ore 3.30 e due gruppi di ragazzi residenti ai Parioli e di età compresa tra i diciannove e i ventuno anni si trovavano in strada in piazza del Fico, quando è nata una discussione in via del Pellegrino, a due passi dalla statua di Giordano Bruno. Prima gli insulti, poi le botte, infine è comparsa una lama. Un diverbio che ha portato a un episodio di violenza, che ha avuto come conseguenza tre giovani finiti in ospedale. Un venticinquenne è stato soccorso e trasportato con urgenza all'ospedale San Giovanni Addolorata per una coltellata all'addome, precisamente al fegato, un altro ragazzo della stessa età è stato invece ferito ad un polmone, entrambi sono ricoverati in gravi condizioni e la prognosi è riservata. Il terzo ha invece ricevuto dieci giorni di prognosi, colpito da calci e pugni. Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato, che ha svolto gli accertamenti di rito e ha ricostruito la dinamica dell'accaduto, in attesa di ascoltare il racconto delle due vittime ricoverate in ospedale. Gli agenti hanno acquisito le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, che passeranno al vaglio e che potrebbero aver immortalato la scena o la fuga degli aggressori. Ancora ignoti i responsabili.

Quattro persone denunciate per rissa, sequestrato un coltello

Sono quattro le persone denunciate a piede libero per rissa dai carabinieri nella tarda serata di ieri in zona piazza Vittorio Emanuele II. Una coppia di cittadini marocchini di trentadue e trentanove anni in via Conte Verde hanno detto ai militari che una persona a loro sconosciuta, un romano di trentasei anni, aveva colpito con un pugno un loro connazionale cinquantottenne per poi scappare. I carabinieri hanno poi sorpreso i quattro mentre si menavano. Il trentaduenne aveva con sé un coltello con una lama lunga sette centimetri ed è stato denunciato anche per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Monterotondo, 21enne vittima di un violento pestaggio: ipotesi regolamento di conti
Monterotondo, 21enne vittima di un violento pestaggio: ipotesi regolamento di conti
Civitavecchia, aggrediscono la mamma e picchiano i poliziotti: arrestati due ventenni
Civitavecchia, aggrediscono la mamma e picchiano i poliziotti: arrestati due ventenni
Casal Bertone, accoltella il figlio in strada dopo una lite: arrestato 57enne, era fuggito
Casal Bertone, accoltella il figlio in strada dopo una lite: arrestato 57enne, era fuggito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni