777 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
19:30

Diciassettenne ucraino ustionato dalle bombe arriva al San’Eugenio: è in condizioni estreme

Lotta tra la vita e la morte un ragazzo di 17 anni arrivato con un volo d’emergenza dall’Ucraina al Sant’Eugenio. È rimasto ustionato gravemente dalle bombe nel tentativo di salvare sua madre.
A cura di Alessia Rabbai
777 CONDIVISIONI

Un ragazzo di diciassette anni proveniente dall'Ucraina è arrivato all'ospedale Sant'Eugenio di Roma con ustioni in diverse parti del corpo. Ad annunciarlo è stato in serata è stato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, che lo ha comunicato in una nota, spiegando che il giovane, da poco atterrato nel nostro Paese "è in condizioni estreme". Da quanto si apprende il paziente non ancora maggiornene si trova attualmente ricoverato presso il Centro grandi ustionati, i medici sono intervenuti prontamente sulle lesioni riportate, ma non si pronunciano sull'esito del loro intervento. Le sue condizioni di salute come spiegato dallo stesso assessore, sono gravissime. Il ragazzo, secondo quanto ricostruto da D'Amato nella nota diffusa a mezzo stampa, al momento del grave ferimento era in Ucraina, dov'è in corso il conflitto con la Russia. È rimasto vittima dei bombardamenti, mentre stava cercando disperatamente di salvare la madre, un tentativo fallito, perché purtroppo è morta.

A prenderlo in carico date le sue condizioni disperate sono stati i militari della Guardia di Finanza, che lo hanno trasportato con un aereo militare in Italia ed è atterrato a Roma. Cruciali per il ragazzo saranno le prossime ore, durante le quali il diciassettenne dovrà combattere tra la vita e la morte, per le gravi ustioni riportate sul corpo. Speranzose le parole di D'Amato: "Desidero ringraziare la nostra equipe medica dell'Ares 118 e la Guardia di Finanza per il volo di emergenza effettuato e lo straordinario lavoro che ora spetta ai professionisti del Sant'Eugenio per tentare di salvargli la vita".

777 CONDIVISIONI
Ucraina, offensiva russa nel Donbass: bombe su Rubizhne
Ucraina, offensiva russa nel Donbass: bombe su Rubizhne
13 di askanews
Il jet ucraino che decolla tra le bombe russe
Il jet ucraino che decolla tra le bombe russe
Primo Maggio a Napoli al fianco degli ucraini: "Sotto le bombe si continua a lavorare"
Primo Maggio a Napoli al fianco degli ucraini: "Sotto le bombe si continua a lavorare"
125.643 di Peppe Pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni