Covid 19
30 Giugno 2021
10:18

Da oggi i camper per la vaccinazione nel Lazio: “Così raggiungiamo tutti, scettici e anziani soli”

Da oggi è possibile vaccinarsi nell’ambito del ‘VaccinTour’ organizzato dalla Asl Roma 5. Si tratta di una campagna itinerante che avrà luogo su di un camper e che toccherà tutti i 70 comuni dell’Azienda sanitaria locale. Si inizia questa mattina ad Arcinazzo Romano per poi proseguire nel pomeriggio ad Affile.
A cura di Paola Palazzo
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Parte oggi la campagna di vaccinazione itinerante su camper organizzata dalla Asl Roma 5. Un ‘VaccinTour' per raggiungere le persone ancora scettiche alla somministrazione o coloro che hanno difficoltà a recarsi presso gli hub vaccinali attualmente disponibili. "L'obiettivo di questa iniziativa fortemente voluta dalla Regione – ha spiegato il direttore generale della Asl Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito – è quello di agevolare anche nei comuni più piccoli l'accesso ai vaccini e andare incontro alle esigenze degli indecisi. Ringrazio tutti gli operatori che ancora una volta dimostrano grande abnegazione, senso del dovere e passione per ottenere l'obiettivo comune che è quello di accelerare le vaccinazioni per raggiungere l'immunizzazione". Per la campagna sarà utilizzato il vaccino monodose Janssen di Johnson&Johnson. Potranno vaccinarsi, senza necessità di prenotazione, tutti i cittadini di età maggiore di 18 anni non ancora vaccinati. Basta recarsi al camper della Asl portando con sé tessera sanitaria e documento d'identità.

Il tour toccherà tutti i settanta Comuni dell'Azienda sanitaria locale. Si inizia oggi, mercoledì 30 giugno, da Arcinazzo Romano, precisamente in piazza Santa Lucia, dove le attività vaccinali del camper inizieranno alle ore 9 e proseguiranno fino alle ore 13. Nel pomeriggio sarà la volta di Affile, in piazza San Sebastiano, dove le inoculazioni inizieranno alle ore 15 e proseguiranno fino alle ore 18.30. “Partita oggi l’operazione Delta con i camper ad accesso diretto sia in località montane, sia in località balneari – ha scritto in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitari della Regione Lazio, Alessio D’Amato – In particolare, ad Arcinazzo Romano e Affile (Asl Roma 5), e al Lido di Latina (Asl Latina). L’obiettivo è aumentare la copertura vaccinale per contrastare la variante Delta con una iniziativa proattiva. Andiamo incontro ai cittadini che ancora non si sono vaccinati sarà una campagna capillare e ringrazio i nostri operatori e la collaborazione delle Amministrazioni Comunali”.

Le raccomandazioni sulla somministrazione del vaccino Janssen di Johnson&Johnson

Il vaccino Janssen di Johnson&Johnson è l'unico per cui è prevista la somministrazione di una sola dose, tra quelli attualmente approvati dall'Ema e dall'Aifa. Questo tipo di vaccino è indicato per le persone a partire dai 18 anni di età, anche se il ministero della Salute ha recentemente raccomandato la somministrazione del Janssen per i soggetti di età uguale o superiore ai 60 anni. Ciò nonostante la Regione Lazio continua a somministrare il vaccino di Johnson&Johnson anche a coloro che hanno meno di 60 anni.

28323 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni