Scontri a San Lorenzo, Roma, tra i manifestanti scesi in piazza per protestare contro lo sgombero del Cinema Palazzo e le forze dell'ordine. I poliziotti in assetto antisommossa hanno caricato i ragazzi presenti al corteo. Ci sarebbero tre fermati e diversi feriti non gravi tra i partecipanti alla manifestazione. Le cariche degli agenti sono avvenute nei pressi di via dei Volsci, nel cuore del quartiere universitario della Capitale. Sul posto sono arrivate anche alcune ambulanze.

Il corteo per le vie di San Lorenzo

Inizialmente il corteo ha sfilato tranquillamente per le strade del quartiere, prima su via Tiburtina e poi con l'occupazione simbolica di un altro stabile. Migliaia di ragazzi e studenti erano scortati da poliziotti in assetto antisommossa e camionette, ma la situazione era rimasta sotto controllo fino al termine del corteo. Per ragioni ancora da chiarire, la polizia ha caricato i manifestanti poco dopo le 20. Forse a causa di un lancio di fumogeni agli agenti da parte dei manifestanti, la polizia ha deciso di intervenire.

 

Raggi: "Tavolo istituzionale per trovare soluzione"

Nel pomeriggio la sindaca Raggi ha annunciato l'intenzione di aprire un tavolo istituzionale per trovare una soluzione. Il Cinema Palazzo è stato occupato nel 2011 nel tentativo di non farlo diventare, come era nei progetti di allora, una sala bingo.  Il custode giudiziario della struttura ha presentato una denuncia alla Corte dei Conti accusando gli occupanti di aver causato un danno erariale da 300mila euro. Per questo il prefetto di Roma ha autorizzato lo sgombero.

"Dopo quanto successo oggi accogliamo positivamente il comunicato che riporta le parole della Sindaca Raggi, seppur in ritardo rispetto a quanto accaduto questa mattina. Siamo fiduciosi che l'apertura immediata di un tavolo di trattativa che coinvolga le istituzioni tutte possa aiutare a tenere in vita l'esperienza del Nuovo Cinema Palazzo. Quello che è successo alle prime luci dell'alba in piazza dei Sanniti, è un atto di una violenza inaudita che colpisce un quartiere intero e la città tutta. Siamo disponibili ad incontrare la Sindaca Raggi e a partecipare a un tavolo che tenga conto di quanto portato avanti in questi nove anni da cittadini, associazioni, artisti e comitati all'interno Nuovo Cinema Palazzo e miri a preservarne l'esperienza", la nota pubblicata sulla pagina Facebook del Cinema Palazzo.