Sono 229 i pazienti positivi al coronavirus ricoverati all'Istituto Spallanzani di Roma. A renderlo noto l'ospedale nel bollettino di oggi, mercoledì 21 ottobre. Torna quindi a risalire, in questo caso di sette unità, il numero dei positivi ricoverati dopo il calo registrato ieri: nelle scorse 24 ore erano 222, un dato che aveva segnato una diminuzione rispetto ai 226 segnalati il 19 ottobre. A restare invariato anche oggi è il numero dei ricoveri in terapia intensiva, fissi a 41 esattamente come il 20 e il 19 ottobre. Come di consueto l'ospedale informa sul numero complessivo delle dimissioni dall'inizio dell'epidemia: "i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 914", si legge nel bollettino, undici in più rispetto ai 903 riportati nella mattinata di ieri.

Ieri nel Lazio 1224 contagi, a breve nuova ordinanza

Il coronavirus continua a diffondersi nel Lazio. Nel bollettino di ieri sono stati 1224 i nuovi casi riportati: di questi 625 riguardano la sola città di Roma, mentre le altre province riportano nel complesso 321 nuovi contagi. Cinque i morti. In tutto sono stati elaborati 21mila tamponi, in aumento rispetto ai 17mila effettuati il giorno precedente. In tutta la regione sono attualmente oltre 16mila i casi positivi: numeri che suscitano preoccupazioni e che confermano una costante avanzata nel virus nel Lazio e l'insorgere di nuovi focolai, l'ultimo al San Raffaele in provincia di Rieti. Per questo motivo l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, ha annunciato che è in lavorazione una nuova ordinanza, prevista per le prossime ore.