Il coronavirus colpisce lo stabilimento della Fiat Chrysler Automobiles (Fca) situata a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone. Quattro dipendenti sono stati trovati positivi al tampone: si tratta di lavoratori che operano in tre diversi reparti delle catene di montaggio, che sono stati chiusi in via precauzionale per procede con i lavori di sanificazione della struttura.

Già lo scorso giovedì all'interno della struttura di Piedimonte sono stati trovati positivi al virus altri due dipendenti, un impiegato e un'operaia: quest'ultima in realtà già da tempo non lavorava in sede e quindi non ha avuto contatti stretti con i suoi colleghi. Per questo motivo i dirigenti di Fca hanno chiuso in via precauzionale i settori lavorativi per procedere con la sanificazione degli ambienti. L'azienda ha inoltre avvertito della situazione tutti i sindacati a tutela dei lavoratori, ed è stato predisposto il tampone a tutti gli altri dipendenti per accertare ulteriori positività.

Chiuso l'istituto alberghiero di Cassino

A Cassino è stato chiuso l'istituto alberghiero San Benedetto: quattro studenti sono risultati positivi al tampone, e la direttrice Maria Venuti ha ritenuto opportuno non permettere agli studenti l'accesso alla struttura e procedere quindi con tutti i lavori di sanificazione delle aule e delle cucine, previsti per oggi 13 ottobre. Tutti i contatti stretti dei positivi saranno sottoposti a tampone. Negli scorsi giorni, in un'altra sede del San Benedetto, è stata trovata positiva una docente, con conseguente quarantena per tre classi.

Coronavirus provincia di Frosinone: 30 positivi ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore sono stati 30 i nuovi casi di Covid-19 in tutta la provincia di Frosinone, un dato in lieve diminuzione rispetto alle 35 positività segnalate il giorno prima. In tutto il Lazio sono stati 395 i casi segnalati ieri, 12 ottobre.