17 Gennaio 2022
11:21

Contromano per le strade di Roma, scappano dai carabinieri e si schiantano contro un palazzo

Nel pomeriggio di ieri, 16 gennaio, un suv ha percorso alcune strade di Roma contromano, in direzione piazza Bologna inseguito dai carabinieri: arrivato in via Catanzaro, si è schiantato contro il muro di un palazzo.
A cura di Beatrice Tominic
Foto d’archivio
Foto d’archivio

Nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 16 gennaio, verso le 19 una Jeep Renegade ha percorso contromano alcune strade di Roma per poi fuggire verso piazza Bologna e schiantarsi contro un palazzo. I carabinieri della stazione di via Vittorio Veneto che erano di pattuglia li hanno avvistati lungo via Campania e, una volta provato a fermarli senza successo, hanno iniziato ad inseguirli lungo le strade della capitale. Dopo essersi accorti dell'inseguimento, i due giovani, un ragazzo e una ragazza hanno iniziato ad accelerare per cercare di scappare e hanno continuato a guidare contromano su alcune delle strade che portano verso piazza Bologna: prima hanno percorso corso Italia e poi hanno attraversato una parte di via Nomentana. La corsa è terminata in via Catanzaro dove, dopo aver forato lo pneumatico anteriore, il suv, intestato ad una società di autonoleggio, ha perso il controllo, è andato a sbattere contro il marciapiede all'altezza del civico 15 e, in seguito, si è schiantato contro un palazzo.

Lo schianto contro la palazzina di via Catanzaro

A seguito dell'impatto con il palazzo di via Catanzaro il muro è stato lievemente danneggiato, mentre il suv è ha riportato grandi danni: il colpo è stato così forte da far scattare l'allarme degli appartamenti dei primi due piani del palazzo. Al termine dell'inseguimento, dopo essersi schiantati contro il muro, il ragazzo che era a bordo e che ha guidato il suv, è riuscito a scappare a piedi nelle vie limitrofe prima dell'arrivo dei carabinieri, mentre la ragazza che era al suo fianco ha tentato la fuga, ma senza riuscirci: è stata identificata, denunciata per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale e, infine, affidata nuovamente ad un genitore. Si tratta, infatti, di un'adolescente di circa 15 anni nata a Roma e residente nel campo rom di via di Salone, nella zona di Settecamini, che si trova ad est di Roma. Sono in corso le ricerche per identificare e trovare il conducente dell'automobile e per capire se il suv, oggi posto sotto sequestro, sia stato rubato o meno.

Mamma ucraina e due figlie trovate per strada in lacrime: i carabinieri pagano loro l'hotel
Mamma ucraina e due figlie trovate per strada in lacrime: i carabinieri pagano loro l'hotel
Drone precipita su Palazzo Venezia: scatta la denuncia per un turista
Drone precipita su Palazzo Venezia: scatta la denuncia per un turista
Fast&Furious e Race for the Cure, weekend di riprese e maratona a Roma: strade chiuse e bus deviati
Fast&Furious e Race for the Cure, weekend di riprese e maratona a Roma: strade chiuse e bus deviati
Militanti con scala e transenne alla sede di Casapound: giornalista aggredito verbalmente
Militanti con scala e transenne alla sede di Casapound: giornalista aggredito verbalmente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni