30 Giugno 2022
8:29

Con una tanica di benzina dà fuoco alla sua casa con il figlio dentro: poco prima avevano litigato

È successo nel 2018 a Primavalle, ora la donna sarà processata. Il 27enne è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco accorsi sul luogo.
A cura di Redazione Roma
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un'azione che sembrerebbe agita con lucidità, mossa dalla rabbia. È l'ottobre di quattro anni fa quando Filippa, questo il suo nome, esce di casa dopo aver litigato con il figlio, si reca a un distributore di benzina, riempie una tanica asserendo che gli si è fermata la macchina, ma invece torna a casa sversa il liquido infiammabile e accende la fiamma. Rischiando di uccidere il ragazzo di ventisette anni che si trova all'interno, ignaro di quello che gli stava per accadere. Mentre tutti i condomini si riversano in strada al sicuro, i vigili del fuoco trovano il giovane accasciato per le scale della palazzina intossicato dal fumo portandolo in salvo.

Siamo in via Flaubert, alle case popolari di Primavalle, ed l'ottobre del 2018 quando l'abitazione della donna va a fuoco. Sul posto arrivando i vigili del fuoco e le forze dell'ordine, fermata la signora confessa di aver incendiato la sua stessa casa per vendetta nei confronti del figlio con cui era arrivata all'ennesimo violento alterco. La vicenda è ricostruita oggi sulle pagine romane del quotidiano il Messaggero ora la signora dovrà rispondere dell'accusa di danneggiamento seguito da incendio.

Le indagini sull'incendio doloso

Che l'incendio fosse stato doloso diventa subito chiaro quando la tanica di benzina è stata rinvenuta sul pianerottolo dell'abitazione e tracce di liquido infiammabile sul divano nel salotto. La donna ha immediatamente confessato cosa aveva fatto tra lo sgomento di vicini e forze dell'ordine.

Scende dall'auto e la figlia di 2 anni resta chiusa dentro: i carabinieri la salvano
Scende dall'auto e la figlia di 2 anni resta chiusa dentro: i carabinieri la salvano
Tenta di dare fuoco alla casa del fratello, ma resta ustionato e finisce in ospedale
Tenta di dare fuoco alla casa del fratello, ma resta ustionato e finisce in ospedale
Incendio al Corso Vittorio Emanuele, due bimbi bloccati in casa: salvati dai pompieri
Incendio al Corso Vittorio Emanuele, due bimbi bloccati in casa: salvati dai pompieri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni