Elezioni comunali Roma 2021
4 Ottobre 2021
11:36

Cala l’affluenza in periferia, Virginia Raggi fa appello ai romani: “Andate a votare, è importante!”

Preoccupa l’affluenza ai seggi: ieri alle 23.00 avevano votato il 36,8% dei cittadini aventi diritto. Oggi con un appello non propriamente istituzionale la sindaca Virginia Raggi ha invitato i cittadini a recarsi a seggi con un post su Facebook. Secondo gli analisti il calo dell’affluenza nei municipi periferici dove il M5S aveva ancora fino alle europee del 2019 i risultati migliori potrebbe penalizzare proprio la sindaca uscente.
A cura di Redazione Roma
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Con una comunicazione non propriamente istituzionale, violando in linea di principio il silenzio elettorale, la sindaca Virginia Raggi su Facebook ha postato una sua foto in posa scattata in Campidoglio con l'Altare della Patria sullo sfondo, rivolgendo così un appello ai romani: "Anche oggi si può votare per il sindaco di Roma. I seggi sono aperti fino alle 15. Andate a votare, è importante!". Un appello contro l'astensione che, finora dati alla mano, si ipotizza che possa danneggiare proprio il Movimento 5 Stelle con il calo del voto in periferia: nei due baluardi pentastellati, il VI Municipio e il X Municipio, la zona delle Torri e Ostia dove ancora nel 2019 alle Europee i consensi al M5S avevano tenuto, si registra un calo significativo dell'affluenza (il VI Municipio era ultimo e il X Municipio era terzultimo alla chiusura dei seggi ieri).

Seggi aperti fino alle 15.00, poi lo spoglio

I seggi saranno aperti fino alle 15.00, subito dopo inizierà lo spoglio e si avrà il dato complessivo dell'affluenza. Alle elezioni del 2016, al primo turno, l'affluenza si era fermata al 57,02%, oggi avremo seguendo la tendenza un dato probabilmente più basso. In serata già sapremo chi andrà al secondo turno per la poltrona di sindaco di Roma, dando per scontato che nessuno dei quattro candidati principali raggiungerà il 50% più uno dei voti nelle urne. Il ballottaggio si terrà tra due settimane domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Ricordiamo che sono due le schede che i cittadini si vedono recapitare ai seggi: si vota infatti anche per il rinnovo dei consigli dei quindici municipi di Roma e dei relativi presidenti.

390 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni