A Cottanello, provincia di Rieti, un bambino di tre anni è stato lasciato solo per tre ore sullo scuolabus che avrebbe dovuto portarlo a scuola. Il primo ottobre, ricostruisce la lista civica di opposizione Cottanello Cambia, l'addetto del Comune incaricato di accompagnare gli studenti nelle rispettive scuole si è dimenticato di far scendere un bimbo, che è rimasto abbandonato all'interno del mezzo pubblico, senza alcun controllo, per ben tre ore. Fortunatamente le sue condizioni di salute sono buone.

L'interrogazione della minoranza

"Per una serie fortuita di coincidenze, non ultima le favorevoli condizioni meteorologiche, si sono evitate conseguenze ben più gravi", si legge sull'interrogazione urgente presentata dalla minoranza. La vicenda è avvenuta lo scorso primo ottobre, ma il sindaco non avrebbe risposto alle sollecitazioni delle opposizioni, che quindi avrebbero presentato un'interrogazione ufficiale al primo cittadino. Nello specifico si chiede "quali iniziative si intendono adottare per evitare il ripetersi di eventi come questo e quali provvedimenti sono stati assunti o verranno assunti nei confronti di coloro che hanno causato questo incidente". I firmatari del documento chiedono al sindaco di sostituire l'incaricato del comune con personale idoneo e specificatamente formato. In secondo luogo la proposta è quella di installare dispositivi anti abbandono almeno per i posti destinati ai piccoli di età inferiore ai quattro anni. "Vista la gravità delle problematiche illustrate, chiediamo che la risposta venga data tempestivamente e per iscritto", la richiesta contenuta nell'interrogazione.