16 Settembre 2022
18:02

Bimba di tre anni finisce in ospedale: genitori condannati per maltrattamenti

Sono stati condannati in primo grado a due anni di reclusione per maltrattamenti i genitori di una bimba di tre anni finita in ospedale.
A cura di Alessia Rabbai
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Sono stati condannati per maltrattamenti in famiglia rispettivamente a due anni e otto mesi e due anni di reclusione il padre e la madre di una bambina di tre anni finita all'ospedale Belcolle di Viterbo e ricoverata. Come riporta la testata locale Tuscia Web questa è stata la decisione del giudice, che ha ritenuto responsabili i genitori in primo grado delle accuse. Ha inoltre stabilito che dovranno pagare una provvisionale di 5mila euro al sindaco della città del Viterbese dove la bambina risiede, il quale è stato nominato suo tutore e che si è costituito parte civile. Sul caso hanno lavorato nelle indagini la Procura della Repubblica di Viterbo e il Tribunale per i Minori.

La bambina è finita in ospedale

I fatti risalgono all'agosto del 2016 quando la bambina è finita in ospedale. I sanitari che l'hanno presa in carico insospettiti per la natura del ricovero hanno avvisato le forze dell'ordine. Partiti gli accertamenti con l'acquisizione della cartella clinica, i due genitori indagati sono poi stati rinviati a giudizio e finiti a processo per maltrattamenti, aggravati dalla minore età della vittima. Il processo è iniziato il 4 ottobre 2021. Nei confronti dei genitori il Tribunale ha disposto una perizia psichiatrica, per capire se madre e padre quando sarebbero accaduti i fatti fossero capaci d'intendere e di volere.

I genitori capaci d'intendere e di volere

I giudici del Tribunale dei Minori sono arrivati alle conclusioni che in base ai risultati della perizia il padre aveva problematiche di natura psichica, mentre la madre ha una più lieve l’insufficienza mentale, il medico legale li ha comunque ritenuti capaci d'intendere e di volere. In ogni caso i giudici hanno definito la capacità genitoriale della coppia inadeguata. Per la Asl di Viterbo "non si evidenziano emergenze di natura psichica, ma problematiche e difficoltà nella gestione della figlia".

Mette un cuscino in faccia alla moglie e al bimbo di tre anni:
Mette un cuscino in faccia alla moglie e al bimbo di tre anni: "Sei pazza, ti ammazzo"
Stupro nella scuola al Torrino: condannato a 14 anni il 27enne che ha violentato una donna
Stupro nella scuola al Torrino: condannato a 14 anni il 27enne che ha violentato una donna
Bimba di 12 anni precipita da una finestra della scuola: soccorsa in eliambulanza, è grave
Bimba di 12 anni precipita da una finestra della scuola: soccorsa in eliambulanza, è grave
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni