Momenti di paura a bordo di un autobus lungo via di Rocca Cencia a Roma, dove un diciannovenne ha tentato di rapire un passeggero aggredendolo e colpendolo ripetutamente al volto. I fatti sono avvenuti nelle ore scorse su una vettura che copre il servizio di trasporto pubblico nella periferia della Capitale. Vittima un coetaneo che stava viaggiando a bordo del bus. Secondo le informazioni apprese il ragazzo lo ha preso di mira e ha cercato di sottrargli lo smartphone che teneva tra le mani. Lo ha minacciato chiedendogli di consegnarglielo. Ma il giovane si è opposto e ha ricevuto diverse percosse sul viso, davanti agli occhi degli altri passeggeri presenti in quel momento all'interno del mezzo. Poi il diciannovenne è scappato a piedi in strada, scendendo dal bus.

Diciannovenne arrestato per tentata rapina e spaccio di droga

A dare l'allarme l'autista del bus, che ha fermato il mezzo, ha composto il Numero Unico delle Emergenze 112 e chiesto l'intervento delle forze dell'ordine, raccontando velocemente quanto appena successo. Sul posto ricevuta la segnalazione in breve tempo sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato del VI Distretto Casilino, diretti da Michele Peloso e della Sezione Volanti. I poliziotti hanno rintracciato il ragazzo e lo hanno bloccato, impedendogli di dileguarsi e far perdere le proprie tracce. Fermato, in seguito a successiva perquisizione è stato trovato anche trovato in possesso di hashish. Portato negli uffici di Polizia per l'identificazione e gli accertamenti necessari al caso, è stato arrestato e dovrà rispondere davanti all'Autorità Giudiziaria dei reati a suo carico di tentata rapina e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.