592 CONDIVISIONI
13 Ottobre 2021
13:14

91enne invalida resta sola a casa senza cibo e chiama il 112: i carabinieri le portano la colazione

Ieri mattina la richiesta d’aiuto al 112. L’anziana signora ha deciso di chiamare perché rimasta senza pane né latte. Un figlio a lavorare e l’altro fuori Roma, proprio nel giorno scoperto dall’assistenza dei Servizi sociali. I carabinieri sono intervenuti e hanno comprato offerto alla 91enne i pochi prodotti richiesti per la colazione.
A cura di Luca Ferrero
592 CONDIVISIONI

A 91 anni resta a casa sola e senza assistenza. Così ha deciso di chiedere aiuto ai carabinieri per un bene tanto semplice quanto essenziale: la colazione. La signora Angela, che non riesce a camminare perché invalida, era rimasta senza pane né latte. Al telefono con il 112 ha chiesto una piccola azione: una spesa minima, in attesa che i figli tornassero ad occuparsi di lei. A rendere nota la sua storia sono gli stessi carabinieri nella pagina Facebook ufficiale dell'Arma.

La richiesta d'aiuto dell'anziana: "Vorrei fare colazione"

"Una richiesta di aiuto al 112 – scrivono i carabinieri su Facebook – e la pattuglia della Stazione Carabinieri Roma Città Giardino va al domicilio dalla richiedente: un'anziana, non deambulante, avvilita per la mancanza di beni di prima necessità. Cibo e assistenza sono stati forniti dai militari: possiamo aiutarvi". È accaduto ieri mattina, 12 ottobre. La signora Angela ha alzato la cornetta e ha composto il numero delle emergenze: "Sono anziana, non riesco a camminare e non posso uscire per fare la spesa. Vorrei fare colazione, mi bastano latte e pane". Questa la sua richiesta d'aiuto. Poi, ad un operatore della centrale dei carabinieri del Gruppo Roma, ha spiegato meglio la sua situazione. Un figlio era fuori Roma, l'altro non poteva abbandonare il suo luogo di lavoro e proprio ieri non era prevista l'assistenza dei Servizi sociali, che la visitano tre giorni a settimana. Così, i militari della stazione di Città Giardino sono subito intervenuti nell'abitazione dell'anziana disabile nel quartiere di Vigne Nuove. Qui, hanno ascoltato dalla signora la breve lista della spesa e hanno provveduto agli acquisti di pochi prodotti. Al momento della consegna, la 91enne non ha trattenuto la commozione.

592 CONDIVISIONI
Covid Lazio, il 13 novembre 1067 contagi e 9 morti, 498 casi a Roma: i dati del bollettino
Covid Lazio, il 13 novembre 1067 contagi e 9 morti, 498 casi a Roma: i dati del bollettino
L'ex assessora Meleo: "Da Gualtieri solo slogan, Roma piena di rifiuti e non sarà pulita a Natale"
L'ex assessora Meleo: "Da Gualtieri solo slogan, Roma piena di rifiuti e non sarà pulita a Natale"
Il Lazio ha chiesto al governo di reintrodurre le mascherine all'aperto, dice D'Amato
Il Lazio ha chiesto al governo di reintrodurre le mascherine all'aperto, dice D'Amato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni