Il trend era già emerso da alcuni sondaggi elettorali. Ma ora viene confermato, in maniera ancora più dirompente, dalla rilevazione effettuata dall’istituto Tecnè per Quarta Repubblica, la trasmissione condotta da Nicola Porro che va in onda il lunedì sera su Rete 4. Il centrodestra ha giovato, forse persino più del previsto, della manifestazione organizzata dalla Lega sabato scorso in piazza San Giovanni, a Roma. A guadagnare consensi, però, non è solo il Carroccio, ma anche gli altri partiti che hanno aderito alla mobilitazione contro il governo: sia Fratelli d’Italia che Forza Italia. Non solo, perché a crescere, in una settimana in cui le difficoltà dei partiti di maggioranza sono evidenti e numericamente notevoli, c’è anche un altro partito: Italia Viva. Una crescita dovuta a un’altra manifestazione, la Leopolda 10 che si è tenuta nel weekend a Firenze.

La crescita del centrodestra nei sondaggi elettorali

La Lega conferma il suo primato guadagnando, negli ultimi sette giorni, l’1,5% dei voti: si attesta così al 33%. Al contrario sono in netto calo sia il Partito Democratico che il Movimento 5 Stelle, con almeno un punto percentuale a testa in meno. I dem passano dal 20,4% al 19,4%, mentre i pentastellati perdono l’1,3% e non vanno oltre il 18,5%. Nel centrodestra invece continua l’ascesa di Fratelli d’Italia, che guadagna mezzo punto percentuale e si attesta all’8,2%. Seguita da vicino da Forza Italia, che passa dal 7,8% all’8%. Guadagna anche Italia Viva: il partito di Matteo Renzi sale dal 4,3% al 4,8%, pur rimanendo nettamente staccato da tutte le altre forze politiche.

Sondaggi, l’uso del manganello per la polizia

Un altro sondaggio viene realizzato, sempre per la stessa trasmissione, anche da Eumetra. In questo caso ciò che si chiede agli intervistati è un giudizio su una frase del presidente della Regione Veneto, il leghista Luca Zaia: “Togliamo il galateo alle forze dell’ordine e ridiamo loro il manganello. Sono vittime di sputi e insulti e non possono fare niente”, ha detto proprio durante la manifestazione della Lega di piazza San Giovanni. Agli elettori si chiede se la polizia debba tornare a usare il manganello: risponde sì il 43%, risponde no il 42%. Non si esprime il restante 15%.