210 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 19 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 19 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
14 Agosto 2022
17:42

Scaduto il tempo per presentare i simboli elettorali al Viminale: depositati 101 contrassegni totali

n totale, presso il ministero dell’Interno, sono stati depositati 101 contrassegni (due in meno rispetto all’ultima tornata elettorale del 2018) da 98 diversi soggetti politici. Ecco quali sono e tutti i prossimi passaggi.
A cura di Annalisa Girardi
210 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

È scaduto questo pomeriggio il tempo per presentare i simboli elettorali in vista del 25 settembre. In totale, presso il ministero dell'Interno, sono stati depositati 101 contrassegni (due in meno rispetto all'ultima tornata elettorale del 2018) da 98 diversi soggetti politici. Cinque anni fa ben 28 simboli non furono ammessi: entro domani il Viminale dovrebbe esprimersi in merito ai doppioni, i simboli considerati troppo simili tra di loro su cui gli elettori potrebbero far confusione, e i diretti interessati hanno tempo fino al 18 agosto per modificare il contrassegno contestato.

Entro lunedì prossimo, poi, le forze politiche che intendono correre al voto dovranno compilare e consegnare le liste elettorali, cioè l'elenco dei nomi che si presenteranno nei vari collegi. Solo i partiti già presenti in Parlamento sono esenti dalla raccolta firme. Ad ogni modo, le liste andranno portate nelle varie corti d'appello tra domenica 21 e lundì 22 agosto: a quel punto partirà la campagna elettorale vera e propria.

La sfida è tra le due grandi coalizioni, centrodestra e centrosinistra, e la prima è data in netto vantaggio. C'è poi il terzo polo di Azione e Italia Viva e il Movimento Cinque Stelle, che ha deciso di correre in solitaria, senza alleati. La coalizione di centrodestra ha stilato un programma comune e ha depositato presso il Viminale quattro simboli diversi, quelli di Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e Noi con l'Italia. Quattro simboli anche da parte del centrosinistra: Partito democratico, Impegno civico, +Europa e Alleanza Verdi-Sinistra: in questo caso ogni forza politica ha presentato un proprio programma distinto.Simbolo unico per Carlo Calenda e Matteo Renzi, che hanno deciso di non entrare in alcuna coalizione.

C'è poi tutta una serie di progetti politici minori che ha presentato il proprio simbolo ed è ora alle prese con la raccolta firme. Una novità dell'ultimo giorno utile al deposito dei simboli è anche "Italiani con Draghi – Rinascimento", l'unico logo che presenta il nome del presidente del Consiglio dimissionario.

210 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni