10 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Elezioni europee 2024

Quando si vota per le elezioni europee in Italia

Con un decreto legge che verrà approvato domani in Consiglio dei ministri, il governo ha stabilito le date in cui si voterà per le elezioni europee: si terranno sabato 8 e domenica 9 giugno.
A cura di Tommaso Coluzzi
10 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

C'è una data per le prossime elezioni europee. Al preconsiglio di oggi, cominciato alle 16 in modalità a distanza, è arrivato sul tavolo del governo Meloni il decreto legge che contiene "disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell’anno 2024 e in materia di revisione delle anagrafi della popolazione residente e di determinazione della popolazione legale". Con il testo di legge, l'esecutivo stabilisce le regole per votare nel 2024. Sarà un anno particolarmente intenso per quanto riguarda i seggi: si vota sia per le elezioni europee che per rinnovare le giunte in diverse Regioni e moltissimi Comuni.

Il governo, con il decreto che verrà approvato domani in Consiglio dei ministri e poi passerà alle Camere, stabilisce che si voterà di domenica e lunedì – mai più election day, insomma – con l'eccezione delle elezioni europee. A Bruxelles, infatti, è stato stabilito da tempo che in Europa si voterà tra il 6 e il 9 giugno. È necessario completare le operazioni nello stesso giorno in tutti i Paesi Ue che partecipano alla votazione, perciò deve essere escluso lunedì 10 giugno. All'articolo 1 del decreto legge, nella sua ultima bozza, si legge:

1. Le operazioni di votazione per le consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2024 si svolgono, in deroga a quanto previsto dall’articolo 1, comma 399, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, e salvo quanto previsto dal comma 2, nella giornata di domenica, dalle ore 7 alle ore 23, e nella giornata di lunedì, dalle ore 7 alle ore 15.

2. In occasione dello svolgimento delle elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia del 2024, le operazioni di votazione si svolgono dalle ore 14 alle ore 22 del sabato e dalle ore 7 alle ore 23 della domenica.

3. In caso di contemporaneo svolgimento delle elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia dell’anno 2024 con le elezioni dei presidenti e dei consigli regionali, ivi compresi quelli delle regioni a statuto speciale, o con un turno di votazione per le elezioni dei sindaci e dei consigli comunali e circoscrizionali, anche quando disciplinate da norme regionali, si osservano le seguenti disposizioni, ferma restando, per quanto non previsto dal presente articolo, la vigente normativa relativa alle singole consultazioni:

a) per la durata delle operazioni di votazione si applica quanto previsto dal comma 2;

b) ai fini del computo dei termini dei procedimenti elettorali si considera giorno della votazione quello della domenica;

[…]

d) appena completate le operazioni di votazione e quelle di riscontro dei votanti per ogni consultazione, si procede alle operazioni di scrutinio per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia; lo scrutinio per le elezioni dei presidenti e dei consigli regionali, ivi comprese le regioni a statuto speciale, e dei sindaci e dei consigli comunali e circoscrizionali ha inizio alle ore 14 del lunedì successivo, dando la precedenza allo spoglio delle schede per le elezioni regionali e passando poi, senza interruzione, a quello delle schede per le elezioni dei sindaci e dei consigli comunali e circoscrizionali;

[…]

Nel caso delle elezioni europee, perciò, non si voterà domenica e lunedì – nella formula dalle 7 alle 23 e dalle 7 alle 15 – ma direttamente sabato e domenica. Per questo motivo, il voto per il Parlamento Ue si terrà, in Italia, sabato 8 e domenica 9 giugno. Se dovessero esserci, sempre in quella tornata, anche dei Comuni o delle Regioni al voto, anche per le amministrative si terrebbero gli stessi orari di apertura dei seggi: sabato dalle 14 alle 22 e domenica dalle 7 alle 23.

10 CONDIVISIONI
247 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views