La vittoria del centrodestra e in particolare della Lega alle ultime elezioni regionali in Umbria sembra aver regalato una certa sicurezza ai partner dell'opposizione. Subito dopo il voto, il leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni aveva invitato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a dimettersi la mattina seguente. Il capo politico della Lega Matteo Salvini era sembrato esporsi con più cautela e dopo il risultato delle elezioni aveva detto: "I giorni per il governo sono contati". Come più volte ricordato dal leader leghista, in attesa della scadenza naturale della legislatura prevista per il 2023, molte saranno le regioni italiane dove il confronto elettorale con le forze di governo potrà avvenire. "Vogliamo offrire anche a emiliani e romagnoli prima, e calabresi poi, la stessa opportunità di cambiamento che abbiamo offerto agli umbri" aveva detto qualche giorno fa Salvini e poi aveva ironizzato: "Un’elezione dopo l’altra, vediamo quanto dura la maggioranza".

In linea con questo schema, sulle principali pagine social di Matteo Salvini è stato pubblicato un post di grande capacità comunicativa che fa dell'ironia collegando la consueta espressione "Conto alla rovescia" con il cognome del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il risultato? "Il Conte alla rovescia".

L'originale idea di comunicazione politica è stata diffusa dai principali canali social del team dell'ex ministro degli Interni e ha riscontrato un certo successo tra i suoi "fan". L'engagement dei post (cioè la somma delle interazioni dei fan) è un dato sicuramente destinato a salire nelle prossime ore considerando la recente pubblicazione dei post.

Secondo i sondaggi dell'ultimo periodo il capo politico della Lega Matteo Salvini è il leader con più consenso. Parte del suo successo è dovuto al massiccio utilizzo delle sue pagine social, come confermato da recenti studi giornalistici. L'originalità nell'utilizzo di questi mezzi comunicativi da parte del team della Lega che gestisce i profili social del ministro non è una novità. Uno dei casi più eclatanti è stato il concorso "Vinci Salvini", un contest in cui gli utenti che avrebbero creato più "traffico" sulle pagine dell'ex ministro attraverso "mi piace" o "commenti" avrebbero avuto l'occasione di "vincere" un incontro con Matteo Salvini in persona o una sua telefonata. In quel caso l'iniziativa comunicativa era stata presa durante la campagna elettorale per le Europee, in quest'ultimo caso invece l'idea sembra essere pensata per la campagna elettorale per le Elezioni regionali in Emila-Romagna.