838 CONDIVISIONI
28 Ottobre 2021
22:52

La profezia di Di Maio: “Presto Renzi entrerà nella coalizione di centrodestra”

Il ministro degli Esteri si scaglia contro Matteo Renzi e i suoi, colpevoli – secondo Di Maio – di aver affossato il disegno di legge Zan: “Italia viva ha votato contro nel segreto dell’urna – attacca – presto vedremo una coalizione di centrodestra con Meloni, Salvini, Berlusconi e Renzi, è chiaro che Italia Viva sta andando verso il centrodestra”.
A cura di Tommaso Coluzzi
838 CONDIVISIONI

Luigi Di Maio punta il dito contro Matteo Renzi e Italia Viva. L'affossamento del disegno di legge Zan, avvenuto ieri in Senato, ha fatto scoppiare la polemica tra le forze politiche. Secondo il ministro degli Esteri dietro allo stop definitivo alla legge contro l'omotransfobia c'è la mano del senatore fiorentino e dei suoi: "Italia viva ha votato contro nel segreto dell'urna – assicura Di Maio, intervistato a Dritto e Rovescio – Stiamo assistendo a una nuova coalizione, presto vedremo una coalizione di centrodestra con Meloni, Salvini, Berlusconi e Renzi, è chiaro che Italia Viva sta andando verso il centrodestra". E secondo l'ex capo politico del Movimento 5 Stelle "questo ha segnato il voto sul ddl Zan".

Il ministro pentastellato vede con preoccupazione un appuntamento che arriverà all'inizio del prossimo anno: "Tra tre mesi si vota per il Quirinale nel segreto dell'urna – ricorda Di Maio – il ddl Zan è stato vittima di giochetti tattici per far vedere chi ha più voti". Sulla legge affossata in Senato, il grillino commenta: "In Italia ci sono ancora minoranze che hanno atteggiamenti indegni verso gli omosessuali, questa legge serviva a limitare questo genere di atteggiamenti inasprendo le pene". E assicura: "Noi del Movimento 5 Stelle insieme al Partito Democratico l'abbiamo firmata e sostenuta", quella di ieri in Senato è una "bruttissima pagina per i diritti civili e stamani eravamo su tutti i giornali internazionali".

Di Maio fa il punto anche sulla situazione del Paese nell'uscita dalla pandemia di Covid: "L'86% della popolazione italiana over 12 ha fatto una dose di vaccino e 45 milioni hanno completato il ciclo vaccinale, queste persone hanno manifestato la volontà di stare dalla parte della vita". E aggiunge: "Alcuni Paesi vanno verso il lockdown leggero", mentre "il virus si ferma con vaccinazioni e green pass". Poi attacca: "Le manifestazioni sono un diritto, ma perché un treno di pendolari che va al lavoro si deve bloccare per manifestazioni di chi non vuole il green pass? Capisco la libertà di manifestazione, ma la minoranza lasci in pace il resto del Paese".

838 CONDIVISIONI
Elezioni 2022, quali coalizioni si sfideranno e perché il centrosinistra sembra condannato a perdere
Elezioni 2022, quali coalizioni si sfideranno e perché il centrosinistra sembra condannato a perdere
Sondaggi, chi vince le elezioni: Terzo Polo di Renzi e Calenda avvantaggia il Centrodestra
Sondaggi, chi vince le elezioni: Terzo Polo di Renzi e Calenda avvantaggia il Centrodestra
Sondaggi elettorali: coalizione di centrodestra sfiora il 50%, Azione crolla dopo lo strappo dal Pd
Sondaggi elettorali: coalizione di centrodestra sfiora il 50%, Azione crolla dopo lo strappo dal Pd
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni