Sono iniziate le operazioni di voto per le elezioni europee: dalle 7 di stamattina fino alle 23 di stasera urne aperte per eleggere i nuovi membri del Parlamento Europeo, l'unico organo dell'UE direttamente eletto dai cittadini comunitari.

Il territorio italiano è diviso in cinque circoscrizioni, e chi è già andato a votare sa che la scheda elettorale è di colore diverso in base alla circoscrizione di appartenenza.

Ecco tutti i fac simile della scheda elettorale per le europee: grigia per la circoscrizione Nord Ovest, marrone per la circoscrizione Nord Est, fucsia per la circoscrizione Centro, arancione per la circoscrizione Sud e rosa per la circoscrizione Isole.

La legge elettorale che regola il voto europeo è quella realizzata nel 1979 e riaggiornata in parte nel 2009. Prevede un sistema proporzionale puro con voto alla lista e fino a 3 preferenze nominali per i candidati, e soglia di sbarramento al 4% su base nazionale.

Non è invece previsto il voto disgiunto, quindi le preferenze nominali vanno obbligatoriamente assegnate ai candidati della lista per cui si è espressa la preferenza.

Vediamo nel dettaglio i fac simile della scheda elettorale per le elezioni europee 2019 nelle diverse circoscrizioni e regioni. Attenzione all'espressione delle preferenze: sarà importante capire come votare sulla scheda elettorale in modo da non rischiare l'annullamento, quindi quali sono gli errori da non fare.

Il fac simile della scheda per la circoscrizione Nord Ovest

La scheda elettorale per la circoscrizione Nord Ovest è di colore grigio; gli elettori della Valle d'Aosta, della Liguria, della Lombardia e del Piemonte riceveranno la scheda e una matita copiativa per esprimere il loro voto.

Tutti i candidati nella circoscrizione Nord Ovest

Ecco il fac simile della scheda elettorale:

elezioni-europee-2019-scheda-fac-simile-grigia

La scheda elettorale per la circoscrizione Nord Est

I residenti in Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto fanno parte della circoscrizione Nord Est: la scheda per gli elettori di queste regioni è di colore marrone.

Tutti i candidati nella circoscrizione Nord Est

Di seguito il fac simile:

elezioni-europee-2019-scheda-fac-simile-marrone

La scheda per la circoscrizione Centro

Lazio, Marche, Toscana e Umbria compongono la circoscrizione Centro, a cui sarà data una scheda elettorale di colore fucsia.

Tutti i candidati della circoscrizione Centro

Ecco il fac simile:

elezioni-europee-2019-scheda-fac-simile-rosa

La scheda elettorale per i votanti nella circoscrizione Sud

La circoscrizione Sud è quella che comprende il maggior numero di regioni: la compongono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia. Il colore della scheda per la circoscrizione Sud è l'arancione.

Tutti i candidati della circoscrizione Sud

Ecco il fac simile della scheda elettorale per le Europee 2019:

fac-simile-scheda-elettorale-europee

La scheda elettorale e il fac simile per la circoscrizione Isole

La Sicilia e la Sardegna compongono la circoscrizione Isole, per la quale la scheda elettorale sarà di colore rosa. Ecco il fac simile per arrivare preparati al seggio:

fac-simile-scheda-europee

Scheda elettorale per le europee: come compilarla per evitare errori

Nonostante le operazioni di voto per le Europee siano simili a quelle per le altre elezioni, recarsi nella cabina elettorale provoca sempre un po' di ansia e paura di sbagliare. Ogni elettore ha una sola possibilità per esprimere la propria preferenza, quindi è importante far sì che la scheda risulti valida e non venga annullata.

Ne abbiamo già parlato nella guida al voto per le Europee 2019, ma ecco alcune cose da tenere a mente quando ci si reca al seggio per evitare che la scheda sia considerata nulla in fase di spoglio:

  1. Si può utilizzare solo una X per esprimere il proprio voto, ed è necessario barrare il simbolo della lista; l'utilizzo di altri segni o forme provoca l'annullamento della scheda
  2. Prima di entrare nella cabina elettorale verrà consegnata una matita copiativa con cui compilare la scheda; non è possibile usare penne o matite portate da casa, pena l'annullamento della scheda elettorale
  3. Non si può barrare con la X più di un simbolo e una lista; per evitare che la scheda venga annullata, è importante barrare con la X una sola lista
  4. Per quanto riguarda le preferenze, si possono scrivere fino a 3 nomi dei candidati nella lista prescelta. Se si esprimono più di 3 preferenze la scheda viene annullata. Se invece non si rispetta l'alternanza di genere che regola l'espressione delle preferenze, allora la scheda sarà ancora valida ma non sarà valido il voto all'ultima preferenza espressa.

Non bisogna dimenticare, infine, che è necessario arrivare al seggio muniti del proprio documento d'identità e della tessera elettorale.