14 Ottobre 2021
13:45

I 18enni voteranno anche per il Senato, D’Incà: “Giovani che combattono meritano fiducia”

Dalle prossime elezioni politiche sarà possibile votare per il Senato dai 18 anni in su. Ieri sera è scaduto il termine per presentare la richiesta di referendum confermativo sulla legge che modifica l’elettorato attivo: l’età minima per poter votare per il Senato sarà uguale a quella della Camera, 18 anni e non più 25.
A cura di Annalisa Cangemi

Ieri sera è scaduto il termine per presentare la richiesta di referendum confermativo sulla legge per estendere il voto ai 18enni anche al Senato. Quindi a partire da oggi, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella potrà promulgare la legge. Alle prossime elezioni politiche l'età minima per poter votare per il Senato della Repubblica sarà uguale a quella della Camera, 18 anni e non più 25. Ne dà notizia il ministro dei Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà, con un video pubblicato su Facebook.

"L’estensione del voto ai 18enni anche per le elezioni dei rappresentanti del Senato è una realtà. Ieri, 13 ottobre 2021, è scaduto il termine per la presentazione delle firme per un eventuale referendum confermativo che non sarà necessario indire. Si tratta di una misura rivoluzionaria e che esprime fiducia nei vostri confronti per essere stati capaci di portare avanti le vostre battaglie per un mondo migliore. Battaglie che, giorno dopo giorno si concretizzano, come l’approvazione di ieri alla Camera del testo che prevede l’introduzione della tutela ambientale in Costituzione, un provvedimento importante che è arrivato dopo le mobilitazioni che voi giovani e ragazzi avete promosso in tutto il mondo portando avanti i temi dell’ecologia e della sostenibilità", ha detto il ministro.

"Il Movimento 5 stelle ha sempre creduto nella forza e nelle capacità dei giovani ed è per questo che abbiamo proposto, ci siamo battuti e abbiamo ottenuto la possibilità per chi ha compiuto 18 anni di votare non solo per i propri rappresentati alla Camera ma anche per quelli al Senato, facendovi così partecipare in modo completo alla vita politica del nostro Paese", aggiunge.

"Vi meritate questo gesto di fiducia e, io credo, che sia un modo anche per stimolarvi ad avere sempre di più parte attiva nella politica, a partecipare ai processi decisionali che trasformeranno il Paese per prepararlo ad affrontare i prossimi anni", ha detto. "Con le vostre battaglie avete dimostrato di avere cuore, coraggio e grandi potenzialità, avete adesso una grande opportunità e una grande responsabilità, quella di contribuire alla creazione del vostro e del nostro futuro. Ricordatevi che votare non è solo un diritto ma un dovere di tutti perché è solo così che il sistema democratico può esprimersi in modo completo", ha concluso.

L'Italia non ha dato gli aiuti economici promessi ai Paesi in difficoltà nella transizione ecologica
L'Italia non ha dato gli aiuti economici promessi ai Paesi in difficoltà nella transizione ecologica
Vaccino Covid, crollano le somministrazioni: meno di 30mila prime dosi agli over 50 in una settimana
Vaccino Covid, crollano le somministrazioni: meno di 30mila prime dosi agli over 50 in una settimana
Gimbe: "Serve cambio di passo per contenere quarta ondata, entro l'anno 11 milioni di dosi booster"
Gimbe: "Serve cambio di passo per contenere quarta ondata, entro l'anno 11 milioni di dosi booster"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni