351 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2022
19:13

Fondazione Open, il ministro Nordio invia gli ispettori a Firenze dopo l’interrogazione di Renzi

Il ministro della Giustizia ha annunciato in Aula che ci sarà un accertamento conoscitivo dell’Ispettorato Generale, dopo che – in un’interrogazione parlamentare – Matteo Renzi aveva segnalato l’invio di materiale d’indagine dalla procura di Firenze al Copasir nell’ambito dell’inchiesta sulla Fondazione Open.
A cura di Tommaso Coluzzi
351 CONDIVISIONI

Il ministro della Giustizia ha annunciato l'invio degli ispettori alla Procura di Firenze, dopo l'interrogazione parlamentare presentata ieri in Senato da Matteo Renzi. Il filone d'inchiesta è quello della Fondazione Open: "C'è stata una sentenza della corte di Cassazione che ha annullato senza rinvio un sequestro fatto nei confronti di un cittadino, Marco Carrai, un cittadino è stato indagato, per due volte ha fatto ricorso in Corte di cassazione alla terza l'ha annullata senza rinvio", chiedendo che "si restituisca materiale sequestrato senza trattenimento di copia degli atti – ha spiegato Renzi in Aula, davanti a Nordio – Il pubblico ministero ha scelto di prendere il materiale e di mandarlo al Copasir. Le chiedo se lei sia a conoscenza dei fatti e che provvedimenti intenda prendere nel caso lo ritenga sbagliato. Per noi o è eversivo, o è anarchico oppure è un atto di cialtronaggine. Quest'ultima la escludo sulle altre due aspetto la sua risposta".

La risposta del guardasigilli è arrivata puntuale: "La conoscenza ufficiale degli atti è parziale – ha detto Nordio – Dico anche quello che risulta ufficialmente, che in data 18 febbraio 2022 la Corte di Cassazione ha, come esposto in interrogazione, annullato senza rinvio l'ordinanza, il decreto di perquisizione e di sequestro emesso in data 20 novembre 2019 dal pm nei confronti di Marco Carrai disponendo ‘la restituzione all'avente diritto di quanto in sequestro senza trattenimento di copia degli atti'". Poi, però, ha aggiunto: "Gli ulteriori fatti che sono stati enunciati nell'interrogazione saranno oggetto di immediato e rigoroso, e sottolineo rigoroso, accertamento conoscitivo, attraverso l'Ispettorato Generale".

"Successivamente, questo Dicastero procederà ad una approfondita, e sottolineo approfondita, valutazione di tutti gli elementi acquisiti al fine di assumere le necessarie iniziative – ha concluso Nordio – L'indagine conoscitiva avrà assoluta priorità nell'attività ispettiva. Le determinazioni che ne deriveranno saranno adottate con la consequenziale rapidità". Matteo Renzi si è detto molto soddisfatto della replica del ministro: "Sono contento, si tratta di un ministro di un governo che non appoggiamo, a cui non votiamo la fiducia, ma che ha una riconosciuta autorevolezza".

351 CONDIVISIONI
Cosa vuole fare il ministro Nordio sulle intercettazioni telefoniche
Cosa vuole fare il ministro Nordio sulle intercettazioni telefoniche
Il calendario del ministero che celebra solo i ministri di destra: interrogazione a Valditara di Si
Il calendario del ministero che celebra solo i ministri di destra: interrogazione a Valditara di Si
Cospito, Fdi presenta interrogazione contro visita parlamentari Pd in carcere:
Cospito, Fdi presenta interrogazione contro visita parlamentari Pd in carcere: "Inchino ai mafiosi"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni