3 Giugno 2021
11:57

Floridia a Fanpage.it: “Porteremo la transizione green a scuola. Prossimo anno? Sarà in presenza”

“Iniziamo il percorso per far sì che i ragazzi imparino ad abitare il mondo in modo nuovo, perché un mondo nuovo non c’è”: lo ha detto la sottosegretaria all’Istruzione, Barbara Floridia, in un’intervista con Fanpage.it, presentando in anteprima il piano del ministero dell’Istruzione per portare la transizione ecologica nelle scuole. E parlando del prossimo anno scolastico ha detto: “Abbiamo finanziato i Comuni per poter affittare quegli spazi ulteriori, laddove risulta impossibile rispettare le distanze. Comunque siamo certi che il prossimo anno lo faremo in presenza”.
A cura di Annalisa Girardi

"Da questo momento finalmente tutte le scuole italiane avranno un piano chiaro per la transizione ecologica e culturale. Perché prima di cambiare il Paese dal punto di vista ecologico bisogna cambiare anche la mentalità. Iniziamo il percorso per far sì che i ragazzi imparino ad abitare il mondo in modo nuovo, perché un mondo nuovo non c'è": lo ha detto la sottosegretaria all'Istruzione, Barbara Floridia, in un'intervista con Fanpage.it, presentando in anteprima il piano del ministero dell'Istruzione per portare la transizione ecologica nelle scuole. Domani, venerdì 4 giugno, infatti il piano verrà trasmesso in streaming insieme al ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, e si inizierà un percorso per avvicinare gli studenti e le studentesse alla transizione ecologica, uno dei pilastri del rilancio del Paese dopo la pandemia di coronavirus.

Nell'intervista con Fanpage.it, la sottosegretaria (che ha ricevuto la delega proprio alla transizione ecologica) ha parlato anche dell'esame di maturità, che si avvicina per moltissimi studenti: "Come l'anno scorso, anche quest'anno i ragazzi faranno gli esami di maturità in presenza. Il protocollo prevede chiaramente la distanza di due metri, l'uso della mascherina. Chiaramente sarà soltanto l'orale, un orale ricco nel quale i ragazzi potranno presentare il proprio progetto. Ma non solo: dovranno anche dare prova della conoscenza delle diverse discipline".

Non solo: Floridia ha parlato anche del prossimo anno scolastico, sottolineando che sarà in presenza. Fondamentale per questo obiettivo è anche la campagna di vaccinazione, che ha già protetto la maggior parte degli insegnanti e del personale scolastico: "La campagna di vaccinazione che va avanti e che ha già visto la maggior parte dei docenti vaccinati ci tranquillizza molto. In realtà nelle scuole il tasso di contagio è sempre stato molto basso, ma comunque a contagiarsi sono stati sempre di più gli adulti. Avere vaccinato la comunità scolastica più adulta ci mette in sicurezza". Per il prossimo anno, inoltre, sono state stanziate importanti risorse per assicurare tutti gli spazi necessari: "Inoltre sono state stanziate delle risorse nel decreto Sostegni per poter migliorare anche gli impianti di areazione e non solo: abbiamo di nuovo finanziato i Comuni per poter affittare quegli spazi ulteriori, laddove nelle scuole magari non c'è spazio a sufficienza per poter rispettare le distanze. Comunque siamo certi che il prossimo anno lo faremo in presenza perché le azioni messe in atto hanno ormai reso resiliente la scuola italiana".

Sui vaccini ai maturandi, infine, Floridia ha affermato di ritenere che sia "una lodevole iniziativa", ma anche una "garanzia in più" per tutti i ragazzi che possono e vogliono aderirvi. "Questo comunque non prescinde dalla sicurezza che i ragazzi già hanno a garanzia delle scuole, perché anche l'anno scorso gli esami si sono fatti in presenza e non è successo nulla".

Azzolina a Fanpage.it:
Azzolina a Fanpage.it: "Proponiamo cinque anni di scuola media e stipendi più alti agli insegnanti"
L'ex ministra Azzolina:
L'ex ministra Azzolina: "Scuola deve essere in presenza, ma deve anche prepararsi a nuove emergenze"
444.089 di Fanpage.it
Scuola, al via l'anno scolastico in 6 Regioni tra polemiche sui docenti e fine delle misure Covid
Scuola, al via l'anno scolastico in 6 Regioni tra polemiche sui docenti e fine delle misure Covid
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni