88 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Isola dei famosi 2024

Da oggi in Germania la cannabis per uso ricreativo è legale, come funziona la nuova legge

In Germania entra in vigore oggi, 1° aprile 2024, la legge che legalizza l’utilizzo della marijuana per scopi ricreativi, entro certi limiti. La norma era in lavorazione da anni, e l’opposizione ha già promesso di cancellarla se vincerà le prossime elezioni. Ecco come funzionano le regole per l’uso legale della cannabis.
A cura di Luca Pons
88 CONDIVISIONI
La Germania sta legalizzando la cannabis, e l'Italia?
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Da oggi, 1° aprile 2024, fumare cannabis a scopo ricreativo è legale in Germania, purché si seguano le regole previste. La legge che il Parlamento tedesco aveva approvato tra la fine di febbraio e la fine di marzo è entrata in vigore ufficialmente, e permette a tutti i maggiorenni di avere con sé fino a 25 grammi di marijuana in pubblico, oltre a coltivare alcune piantine. Solo altri due Paesi europei finora avevano legalizzato la cannabis a scopo ricreativo: Malta e Lussemburgo. Nei Paesi Bassi invece il possesso è considerato tecnicamente illegale, mentre il consumo non è un reato ma è vietato in molti spazi.

In Germania il dibattito sul tema va avanti da anni. Era partito già nel 2019, poi gli attuali partiti di maggioranza nel 2021 hanno inserito il tema nel loro programma di coalizione. Le linee guida del governo sono arrivate nel 2022, e c'è stato un lungo iter legislativo che ha visto molti compromessi e passaggi a vuoto prima di raggiungere un risultato condiviso. Il primo via libera parlamentare è arrivato il 23 febbraio di quest'anno, l'ultimo il 22 marzo. Tuttavia, la Cdu (il partito conservatore che fu guidato da Angela Merkel, oggi all'opposizione) ha già detto che intende cancellare la riforma se vincerà le prossime elezioni, a ottobre 2025.

Le regole e i divieti sulla marijuana nella nuova legge tedesca

Da oggi, in Germania, le cose funzionano così: ogni maggiorenne potrà avere con sé fino a 25 grammi di cannabis in pubblico, e si potranno coltivare fino a tre piantine in casa. Resterà comunque il divieto di fumare nelle zone pedonali dalle ore 7 di mattina fino alle ore 20, e bisognerà sempre restare ad almeno cento metri di distanza da aree giochi per bambini, scuole e centri sportivi.

Questo in alcune città potrebbe rendere piuttosto difficile trovare un posto in cui sia tecnicamente legale fumare. D'altra parte, alcuni sindacati di polizia hanno obiettato che con il permesso di trasportare 25 grammi (che in media possono bastare per tre o quattro decine di canne) sarà difficile distinguere tra normali cittadini e spacciatori.

Dove comprare legalmente la cannabis: un modello diverso da Amsterdam

Comprare la cannabis sarà possibile in "club" appositi, associazioni no profit che potranno nascere legalmente solo a partire dal 1° luglio. Per il momento, quindi, l'unico modo per ottenere la cannabis per vie legali è coltivarla.

Queste associazioni saranno "club di giardinaggio ma per la canapa", come li ha descritti un cittadino tedesco a Bbc, evidenziando l'effetto positivo che "ogni grammo coltivato nei club sarà tolto al mercato nero". In generale, la legge tedesca prevede diverse misure per fare sì che questi club non possano seguire il modello dei ‘coffee shop' di Amsterdam, che attirano turisti interessati al consumo.

Infatti, ci saranno paletti molto precisi da seguire. Per iniziare, l'attività di questi club dovrà essere non a scopo di lucro. La cannabis coltivata si potrà vendere solo ai membri del club, e potranno esserci al massimo 500 membri per club. Tutti gli iscritti dovranno essere maggiorenni e residenti in Germania (per evitare turisti). Non ci si potrà iscrivere a più di un club, e non si potrà fumare direttamente nella sede del club. Infine, ci saranno anche limiti all'acquisto: al massimo 30 grammi al mese per chi ha tra i 18 e i 21 anni, al massimo 50 grammi al mese oltre questa soglia di età.

88 CONDIVISIONI
116 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views