9 Settembre 2021
19:55

Cosa afferma la nuova proposta di legge sulla Cannabis: tutte le novità

Il testo base sulla cannabis è stato approvato in commissione Giustizia. Si compone di cinque articoli che andrebbero a modificare il Testo Unico sugli stupefacenti, al momento riferimento per la normativa in questo ambito. Ma cosa afferma questo disegno di legge? Cosa cambierebbe? Facciamo chiarezza.
A cura di Annalisa Girardi

La commissione Giustizia alla Camera ha approvato il testo base della proposta di legge che permetterebbe la coltivazione domestica della cannabis fino a quattro piantine femmine. Il progetto concilia tre diverse proposte (di Magi, Molinari e Licatini) e si compone di cinque articoli che andrebbero a modificare il Testo Unico sugli stupefacenti, al momento riferimento per la normativa in questo ambito. Ma cosa afferma questo disegno di legge? Cosa cambierebbe? Facciamo chiarezza.

Come abbiamo detto, la proposta renderebbe legale la coltivazione fino a quattro piante "femmine", annullando le sanzioni amministrative per i consumatori di cannabis, ad eccezione del caso di guida sotto effetto di stupefacenti. Di fatto, si andrebbe depenalizzare la coltivazione e il consumo ad uso personale di piccole quantità di cannabis.

Le sanzioni sono quelle stabilite dalla legge 309/90. Vengono ridotte le pene per i fatti di lieve entità distinguendo tra cannabis e le altre sostanze, mentre vengono aumentate da sei a dieci anni le pene per i reati connessi al traffico e alla detenzione della cannabis al fine di spaccio. Non si può comunque considerare di lieve entità lo spaccio a minori o che avviene nella vicinanza delle scuole.

La separazione tra le diverse sostanze è una delle maggiori novità. I reati legati alla cannabis resterebbero autonomi rispetto agli stessi connessi però agli oppiacei. Una diversità che in realtà era già stata evidenziata dalla Corte Costituzionale.

La coltivazione in casa di canapa, ha sottolineato il relatore e presidente della commissione, Mario Perantoni, è "fondamentale per i malati che devono farne uso terapeutico". Inoltre, un altro obiettivo della depenalizzazione sarebbe quello di "combattere lo spaccio e il conseguente sottobosco criminale".

Giocattoli no gender, una sezione dedicata in ogni negozio: la nuova legge in California
Giocattoli no gender, una sezione dedicata in ogni negozio: la nuova legge in California
Scuola, le nuove faq del governo: dalle gite al green pass per il personale, tutte le novità
Scuola, le nuove faq del governo: dalle gite al green pass per il personale, tutte le novità
Salvini contro il referendum sulla cannabis: "Il Paese ha altre emergenze, la droga è sempre droga"
Salvini contro il referendum sulla cannabis: "Il Paese ha altre emergenze, la droga è sempre droga"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni