Speciale Europa
5 Gennaio 2022
16:10

Come sta andando la Conferenza sul Futuro d’Europa, in arrivo le raccomandazioni dei cittadini

“Nelle prossime settimane, i panel europei di cittadini si riuniranno per le loro sessioni finali. Inoltre, si svolgeranno le sessioni plenarie della Conferenza, dove i rappresentanti dei panel presenteranno le loro idee ai membri delle istituzioni europee, dei parlamenti nazionali e dei governi, e degli altri attori interessati”: lo afferma il Parlamento europeo in una nota spiegando a che punto è la Conferenza sul Futuro d’Europa.
A cura di Annalisa Girardi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Europa

Come sta andando la Conferenza sul Futuro d'Europa? Negli ultimi mesi centinaia di cittadini da tutto il Vecchio Continente hanno partecipato a diversi panel, ognuno con al centro una diversa tematica, per discutere e formulare una serie di conclusioni da portare all'attenzione dei deputati europei. Ora, nelle prossime settimane, faranno esattamente questo: come spiega lo stesso Parlamento europeo in una nota, avverranno le sessioni plenarie della Conferenza "dove i rappresentanti dei panel presenteranno le loro idee ai membri delle istituzioni europee, dei parlamenti nazionali e dei governi, e degli altri attori interessati".

L'obiettivo è quello di "trasformare le idee dei cittadini in impegni concreti per le istituzioni europee". Quanto formulato dai cittadini durante i panel, svoltisi sia online che in diverse città europee, è finora stato condiviso nella piattaforma digitale della Conferenza: sarà proprio questo il punto di partenza per la discussione al centro della plenaria. "In questa occasione, i cittadini incontreranno i rappresentanti delle istituzioni europee, dei parlamenti nazionali, delle autorità regionali e locali, oltre alla società civile", spiega il Parlamento europeo.

Per poi precisare anche a chi toccherà preparare la relazione finale della Conferenza. Toccherà al comitato esecutivo, formato da membri dell'Eurocamera, da rappresentanti del Consiglio e della Commissione, e anche da osservatori esterni. "La relazione sarà redatta in collaborazione con la plenaria, che avrà poi il compito di approvarla. Successivamente, il Parlamento, il Consiglio e la Commissione daranno seguito alle conclusioni della relazione", conclude la nota del Parlamento.

170 contenuti su questa storia
In Italia la situazione della libertà di stampa è "problematica", dice il Parlamento europeo
In Italia la situazione della libertà di stampa è "problematica", dice il Parlamento europeo
Dopo la Conferenza sul futuro d'Europa il Parlamento Ue lavora per cambiare i trattati
Dopo la Conferenza sul futuro d'Europa il Parlamento Ue lavora per cambiare i trattati
Vietato vendere auto a benzina o diesel dal 2035: primo ok del Parlamento Europeo
Vietato vendere auto a benzina o diesel dal 2035: primo ok del Parlamento Europeo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni