324 CONDIVISIONI
Opinioni
18 Ottobre 2017
20:35

Berlusconi: “Salvini pare abbia cambiato idea sull’uscita dall’Euro, ha capito che è pericoloso”

Partecipando a un’iniziativa a sostegno del referendum per l’autonomia del prossimo 22 ottobre, Berlusconi ha auspicato che vengano indetti “referendum in tutte le regioni italiane” in modo da portare “la competenza di 11 materie dal centro alla sede giusta, quella regionale”.
A cura di Charlotte Matteini
324 CONDIVISIONI

Ancora brucia, evidentemente, il ricordo de "Il Caimano" – il film dedicato alla sua storia diretto da Nanni Moretti e uscito nelle sale nel 2006 – tanto che oggi, Silvio Berlusconi, rispondendo a una domanda sul prossimo film del premio Oscar Paolo Sorrentino, ha commentato caustico: "Il film di Sorrentino? Mi sono giunte strane voci, sembra, ma spero che non sia così, una aggressione politica nei miei confronti". Nei giorni scorsi sono state infatti diffuse alcune fotografie scattate sul set cinematografico che mostravano Toni Servillo nei panni di Silvio Berlusconi, intento a calarsi nei panni dell'ex premier, ma fino a oggi nulla è noto riguardo la trama del film sulla vita dell'ex cavaliere.

Proseguendo, l'ex premier, che si trovava a Milano per un'iniziativa a sostegno dei referendum per l'autonomia di Lombardia e Veneto del prossimo 22 ottobre, ha parlato di politica e auspicato: "Dopo Veneto e Lombardia, il referendum vogliamo proporlo per tutte le regioni italiane: spostare la competenza di 11 materie dal centro alla sede giusta, quella regionale".

Per quanto riguarda invece le alleanze alle future elezioni politiche del 2018, Berlusconi ha commentato: "Abbiamo fissato l'incontro con Salvini per il programma la prossima settimana. Ripeto, non c'è nessuna difficoltà nei rapporti con la Lega, ho sentito più volte al telefono il leader Salvini. L'unico punto di differenza che si era appalesato ha riguardato l'euro".

"Finora non le ha create  – ha commentato Berlusconi rispondendo a una domanda relativa alle possibili divergenze tra lui e Salvini in merito al sostegno dell'ex premier alla cancelliera tedesca Angela Merkel – e siamo insieme dal 2001, senza nessuna difficoltà a trovare gli accordi. Salvini era convinto di chiedere indietro tutta la sovranità monetaria. La prossima settimana verificherò se quello che so attraverso i nostri collaboratori che si sono parlati è vero, e cioè che lui ha cambiato posizione rendendosi conto delle difficoltà enormi che avremmo nell'uscire dal sistema euro".

Chiamando infine in causa il Pd, Berlusconi ha concluso commentando: "Non c'è nessuna possibilità di coalizione con il Pd. Siamo distanti dal Pd per storia, tradizione, ideologia, e valori".

324 CONDIVISIONI
Milanese, classe 1987, da sempre appassionata di politica. Il mio morboso interesse per la materia affonda le sue radici nel lontano 1993, in piena Tangentopoli, grazie a (o per colpa di) mio padre, che al posto di farmi vedere i cartoni animati, mi iniziò al magico mondo delle meraviglie costringendomi a seguire estenuanti maratone politiche. Dopo un'adolescenza turbolenta da pasionaria di sinistra, a 19 anni circa ho cominciato a mettere in discussione le mie idee e con il tempo sono diventata una liberale, liberista e libertaria convinta.
Berlusconi e Salvini anche stavolta infrangono il silenzio elettorale per referendum e amministrative
Berlusconi e Salvini anche stavolta infrangono il silenzio elettorale per referendum e amministrative
Meloni:
Meloni: "Cdx ha buttato tempo in polemiche, basta litigi o rischiamo di perdere le politiche"
Salvini propone una centrale nucleare a Milano, i residenti:
Salvini propone una centrale nucleare a Milano, i residenti: "Non siamo d'accordo, è un pazzo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni