1.067 CONDIVISIONI

Aumenta prezzo del gas in bolletta, quanto spenderanno le famiglie italiane per riscaldarsi in inverno

Negli ultimi mesi il prezzo del gas è sempre aumentato e questo si riflette sulle bollette, come certificato dall’Arera. Con l’arrivo dell’inverno, le famiglie italiane potrebbero spendere fino a 2000 euro per restare al caldo, secondo una stima del Codacons.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Luca Pons
1.067 CONDIVISIONI
Immagine

È arrivata la stagione fredda in quasi tutta Italia, e nei prossimi mesi diventerà sempre più necessario accendere i termosifoni per scaldarsi. Da tempo il prezzo del gas ha ripreso a salire, come certificato in più occasioni dall'Arera. L'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, che si occupa anche di fissare il prezzo del gas per chi si trova in regime tutelato, ha comunicato nelle scorso settimane che per i consumi di ottobre il prezzo della bolletta in tutela è salito del 12% rispetto a settembre. A sua volta, a settembre era salito del 4,8% e ad agosto del 2,3%.

Anche a ottobre, il rincaro in bolletta è stato dovuto soprattutto all'aumento della spesa per comprare il gas naturale. La stima è che il rialzo continuerà nei prossimi mesi, e potrebbe arrivare al 15% a novembre per poi calare al 6% a dicembre. Si parla sempre di chi rientra nel mercato tutelato, che avrà fine a gennaio 2024. Dopo si passerà al mercato libero o ci si affiderà a un servizio di tutele graduali, che comunque potrebbe portare degli aumenti di prezzo.

Non va meglio per l'elettricità, dato che l'Arera ha stimato che negli ultimi tre mesi del 2023 la bolletta per chi è in regime di tutela sarà del 18,6% più alta rispetto al trimestre precedente. Certo sarà un dato più basso dello scorso anno, considerando che a fine 2022 c'era stato un vero e proprio picco nei prezzi dell'energia. Ma l'aumento della spesa energetica non è una buona notizia per le famiglie, dato che come detto siamo ormai entrati nella stagione fredda e bisognerà tenere il riscaldamento acceso.

Codacons, associazione di consumatori, ha fatto una stima sulla spesa media per restare al caldo nel corso dell'inverno. Il calcolo è riferito a una casa di 80 metri quadri, e va differenziato sia in base alla zona climatica in cui si abita (in Italia ce ne sono sei) sia in base al tipo di riscaldamento utilizzato. La stima è che chi usa la caldaia a gas spenderà da 750 euro a 2000 euro per il periodo autunno-inverno. Il riscaldamento sarà invece più economico per chi usa il riscaldamento a pellet: da 500 a 750 euro. Codacons ha comunque voluto precisare che il costo per installare un impianto a pellet può arrivare fino a 1.500 euro.

Nei prossimi mesi ci saranno ancora i bonus bollette ad aiutare alcune categorie di famiglie. Il governo Meloni ha previsto che fino alla fine del 2023 l'Iva resterà ridotta al 5% per le bollette del gas e per il teleriscaldamento, e sulle stesse fatture del gas gli oneri di sistema saranno azzerati. In più fino a dicembre resterà valido il bonus sociale gas, che abbassa automaticamente le bollette per chi ha un Isee inferiore a 15mila euro.

1.067 CONDIVISIONI
La ricchezza delle famiglie italiane è in calo, aumenta solo quella delle società: il dato Istat
La ricchezza delle famiglie italiane è in calo, aumenta solo quella delle società: il dato Istat
È il momento di aumentare gli stipendi, dice il governatore di Bankitalia Panetta
È il momento di aumentare gli stipendi, dice il governatore di Bankitalia Panetta
"Io, italiana in Svezia, ho trovato qui un Paese a misura di bimbi e famiglie": la storia di Federica
"Io, italiana in Svezia, ho trovato qui un Paese a misura di bimbi e famiglie": la storia di Federica
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni