46 CONDIVISIONI

Quanto aumenteranno le bollette delle famiglie sul mercato tutelato con i rincari sul prezzo del gas

Secondo alcune stime, con i rincari del prezzo del gas le bollette di una famiglia tipo nel mercato tutelato potrebbero aumentare del 9% rispetto al mese precedente. All’anno, con questi valori, significherebbe 120 euro in più.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Annalisa Girardi
46 CONDIVISIONI
Immagine

I nuovi rincari sul prezzo del gas, annunciati dall'Arera a ottobre, andranno a pesare sulle bollette delle famiglie inserite nel mercato tutelato. Secondo una stima di Facile.it, le tariffe di ottobre per una famiglia tipo potrebbero essere del 9% più alte rispetto a quelle del mese precedente. All'anno, considerando questi valori, la bolletta media (calcolata su un consumo di 1400 smc) potrebbe crescere di 120 euro.

"L'aumento della tariffa del gas non è certo una buona notizia e ancor più preoccupante è il fatto che i rincari potrebbero non essere finiti. Le tensioni a livello internazionale pesano sul prezzo delle materie prime e l'arrivo della stagione fredda potrebbe portare con sé un fisiologico aumento dei prezzi legato all'incremento dei consumi", hanno commentato gli esperti di Facile.it che hanno realizzato le stime, sottolineando che sia questo il "momento giusto per verificare le condizioni della propria fornitura di gas e valutare se sul mercato libero esistano offerte più convenienti che consentano di contrastare, almeno in parte, l'effetto degli aumenti".

Le previsioni di settore sull'andamento dei prezzi del gas nel mercato tutelato dicono che questi "dovrebbero crescere ulteriormente da qui a fine anno, con un aumento su base mensile del 15% a novembre e del 6% a dicembre". Il che significa che la bolletta per una famiglia tipo, a parità di consumi, dovrebbe arrivare a 130 euro a novembre e circa 136 a dicembre.

"Se queste previsioni verranno confermate, la spesa complessiva 2023 per la fornitura di gas di una famiglia tipo nel mercato tutelato arriverà a circa 1.330 euro; valore sì in calo rispetto allo scorso anno, quando il conto totale è addirittura arrivato a superare i 1.700 euro a causa dei maxi-rincari dell'energia, ma comunque più alto del 24% se confrontato con quello 2019 quando, prima dell'arrivo della pandemia e lo scoppio della guerra in Ucraina, la spesa era stata di circa 1.070 euro", hanno concluso gli esperti che hanno realizzato la stima sulle bollette.

46 CONDIVISIONI
Bollette luce, a quale fornitore è assegnato chi non passa al mercato libero: l'elenco per provincia
Bollette luce, a quale fornitore è assegnato chi non passa al mercato libero: l'elenco per provincia
Il mercato libero conviene? Solo se ci si aggiorna
Il mercato libero conviene? Solo se ci si aggiorna
È il momento di aumentare gli stipendi, dice il governatore di Bankitalia Panetta
È il momento di aumentare gli stipendi, dice il governatore di Bankitalia Panetta
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views