695 CONDIVISIONI
backstair / Camorra Entertainment
13 Settembre 2021
11:42

Tony Colombo e Rita De Crescenzo, concerti abusivi nei vicoli di Napoli: la denuncia di Borrelli

Il consigliere regionale ha reso noto su Facebook di aver segnalato alle forze dell’ordine il cantante neomelodico Tony Colombo, protagonista di un concerto abusivo tra i vicoli di Forcella, di cui ha diffuso anche un video. Borrelli ha poi denunciato anche la tiktoker Rita De Crescenzo, che si è invece esibita abusivamente al Pallonetto di Santa Lucia.
A cura di Valerio Papadia
695 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Immagine Camorra Entertainment: Tony Colombo e Tina Rispoli

Concerti abusivi nei vicoli di Napoli: ad esibirsi il cantante neomelodico Tony Colombo e la tiktoker Rita De Crescenzo. La denuncia arriva dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che su Facebook ha pubblicato anche un video dell'esibizione di Tony Colombo – protagonista dell'inchiesta di Fanpage.it "Camorra Entertainment" – tra i vicoli di Forcella, nel cuore di Napoli.

Il concerto di Tony Colombo

A corredo delle immagini, il consigliere regionale sottolinea anche come la folla radunatasi per il concerto abusivo del neomelodico siciliano non rispetti le normative anti-Covid: "Vicoli invasi da scooter ed auto parcheggiate selvaggiamente, assembramenti incontrollati di persone, di cui molte senza mascherina pur non rispettando neanche le distanze di sicurezza, musica neomelodica e gli immancabili fuochi d'artificio sparati in modo selvaggia suggellare un momento d'abusivismo: abbiamo sporto denuncia perché è stata nuovamente messa in pericolo la salute e l'incolumità della cittadinanza" scrive Borrelli.

Il caso Rita De Crescenzo

Il consigliere regionale Borrelli ha fatto poi sapere, sempre tramite i social network, di aver denunciato anche la tiktoker Rita De Crescenzo, protagonista di una esibizione abusiva, nella notte tra domenica e lunedì, tra i vicoli del Pallonetto di Santa Lucia, con tanto di "musica a tutto volume durante la notte, e fuochi d'artificio fatti esplodere tra i palazzi, senza alcuna autorizzazione" sottolinea il consigliere regionale. "Tolleranza zero per chi non rispetta le regole e mette in pericolo la pubblica sicurezza e la salute delle persone. Senza autorizzazioni e norme di sicurezza queste feste non si possono fare, chi viola le normative va denunciato e punito" ha concluso Borrelli.

695 CONDIVISIONI
Concerto abusivo in piazza Plebiscito, archiviazione per Tony Colombo e il fratello di De Magistris
Concerto abusivo in piazza Plebiscito, archiviazione per Tony Colombo e il fratello di De Magistris
La Procura di Napoli chiede di nuovo l'arresto per Tina Rispoli e gli altri indagati
La Procura di Napoli chiede di nuovo l'arresto per Tina Rispoli e gli altri indagati
Perché la Procura voleva arrestare Tina Rispoli per camorra e il giudice ha detto no
Perché la Procura voleva arrestare Tina Rispoli per camorra e il giudice ha detto no
Invia la tua segnalazione
al team Backstair
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni