La scatola originale del Sinco
in foto: La scatola originale del Sinco

Un po' tombola, un po' Bingo. Ve lo ricordate il Sinco? È un gioco da tavolo in scatola nato oltre trent'anni fa, nella prima metà degli anni Ottanta.  "È l'unione di tombola e bingo: ecco la sua storia" spiega Salvatore Emilio, il commerciante napoletano doc che nel 1983 inventò il celebre gioco di Natale: "Nacque per caso e ci giocavo con gli amici durante le festività, poi visto che piaceva tanto decisi di metterlo in produzione, fu un successo immediato".

Il gioco delle 5 combinazioni con le carte napoletane per molti anni spopolò nei negozi di giocattoli di Napoli e non solo: ebbe un grande successo anche se l'inventore non divenne miliardario, come ogni favola all'americana che si rispetti. Risultò vincente il prezzo molto contenuto del gioco in scatola e l'innovazione rispetto al classico panariello coi nummarielli della tombola napoletana. Sinco è ancora acquistabile e non teme imitazioni, assicura il suo inventore: "Ho registrato il marchio – dice Salvatore Emilio a Fanpage.it – e perfino l'immagine sulla scatola mi appartiene: quella è la mia famiglia".

Come si gioca al Sinco?  Molto semplice: occorre anzitutto scegliere il ‘master' del gioco, il cosiddetto conduttore che raccoglie la somma della vendita delle dieci cartelle che ha distribuito ai concorrenti e le ripartisce nei contenitori della vincita che sono 5 : Centro, Poker, Angolo, Rombo, Sinco.

Il conduttore prende le carte e le mischia, scopre una carta e richiama il segno rappresentato. Il giocatore che possiede lo stesso segno sulla sua cartella, la ricopre con una fiche. Il conduttore continua a chiamare le altre carte una ad una.
La distribuzione delle vincite del Sinco non è equa per ogni bicchiere, di fatti ogni bicchiere deve essere riempito secondo la difficoltà ad ottenere il contenuto. In ordine crescente di valenza troviamo  il centro, il rombo, il sinco, il poker, l'angolo.

Come si fa a vincere al Sinco? Si aggiudica la partita chi per primo copre le posizioni.

Chi per primo copre il centro vince il premio che si trova nel barattolo Centro. Chi per primo copre le prime 4 carte poste in alto sulla cartella verso sinistra vince il premio nel barattolo Poker. Chi per primo copre le 4 carte che si trovano agli angoli vince il premio del barattolo Angolo. Il giocatore che per primo ricopre le 4 carte che circondano il centro vince il premio Rombo. Infine chi per primo copre 5 carte di fila vince la somma Sinco. Quando un giocatore vince il premio Sinco, gli altri partecipanti devono svuotare la proprio cartella, levando tutte le fiche. A questo punto il gioco deve essere fermato e bisogna ricominciare da capo. Questo vale anche se le altre combinazioni non ci sono state.