Incidente stradale nella notte in via Nazario Sauro, sul Lungomare di Napoli. L’autista, secondo le prime ricostruzioni, per evitare un animale che era sulla carreggiata, avrebbe fatto una manovra improvvisa, perdendo il controllo dell’auto che si è ribaltata finendo poi la sua corsa contro un palo della video-sorveglianza della Questura di Napoli, danneggiandolo. L’incidente è avvenuto attorno alle ore 2,30-3,00 di stanotte, martedì 11 maggio 2021, in via Nazario Sauro, sul lato mare, di fronte al ristorante Rosolino. Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi, con l'ambulanza del 118, che hanno prestato le prime cure mediche del caso, e trasportato i due occupanti dell'auto, feriti nell'impatto, in ospedale. Sul posto anche gli agenti del reparto infortunistica stradale della Polizia Municipale guidato dal comandante Antonio Muriano. I due feriti sono in prognosi riservata, ma non sarebbero gravi.

A causa dell'incidente, il palo della videosorveglianza si è inclinato. Per questo motivo è stato necessario anche l'intervento della Protezione Civile del Comune di Napoli, che ha transennato una parte della carreggiata, compresa la pista ciclabile e una corsia aperta alle auto. Questa mattina sul posto si è recato personalmente l'assessore ai Trasporti Marco Gaudini, che è intervenuto prontamente: "Il palo – spiega Gaudini a Fanpage.it – sarà rimosso e poi ripristinato a cura della ditta che si occupa per conto della Questura delle telecamere di videosorveglianza. Purtroppo, il palo è stato danneggiato in maniera grave dall'impatto. Entro la giornata sarà eliminato e potremo riaprire il tratto di strada transennato. Poi sarà installato nuovamente nei prossimi giorni".