video suggerito
video suggerito
Trasporto pubblico a Napoli

Nuovo sciopero di Circumvesuviana e Cumana il 21 luglio di 4 ore, ridotto dopo vertice in Prefettura

Ridotta, dopo l’incontro in Prefettura, la durata dello sciopero annunciato per domenica 21 luglio: quattro ore, dalle 8,25 alle ore 12,25.
A cura di Redazione Napoli
26 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Un nuovo sciopero dei trasporti pubblici dell'Eav, come Circumvesuviana e Cumana, per la giornata di domenica 21 luglio 2024, è stato proclamato dal sindacato Orsa Trasporti. Inizialmente era stato annunciato per 24 ore ma, a seguito dell'incontro convocato oggi in Prefettura, è stato ridotto: 4 ore, dalle ore 8,25 alle ore 12,25. Si tratta della seconda fase di sciopero dopo quella di 4 ore che si è tenuta domenica scorsa, dalle 8,20 alle 12,20 in Eav – e dalle 12 alle 16 in Anm – per il rinnovo del contratto nazionale degli autoferrotranvieri. Il blocco della circolazione dei treni Eav domenica scorsa ha provocato grossi disagi all'utenza, in particolare ai turisti in attesa di partire per la penisola Sorrentina con la Circumvesuviana. Alla fine solo 4 treni sono riusciti a partire. In quell'occasione, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha disposto il presidio delle forze dell'ordine alle stazioni per scongiurare incidenti e tensioni. Lo sciopero per il 21 luglio era stato annunciato per 24 ore ma, a seguito dell'incontro convocato oggi in Prefettura, è stato ridotto: solo 4 ore, dalle ore 8,25 alle ore 12,25.

Il Prefetto convoca i sindacati

Visto l'annuncio iniziale, che prevedeva che lo sciopero sarebbe durato per 24 ore, il Prefetto ha convocato una nuova riunione al Palazzo di Governo in piazza del Plebiscito, che è tenuta alle 17.30 di oggi, 9 luglio. Domenica scorsa, lo sciopero dell'Orsa ha determinato il blocco della metro Linea 1 a Napoli dalle ore 12 alle 17, mentre le funicolari e i bus hanno funzionato a singhiozzo. Ferma in mattinata la Cumana, gestita dall'Eav, dove lo sciopero ha interessato l'orario 8,20-12,20. Mentre la Vesuviana ha effettuato solo poche corse. Il sindacato Orsa ha ritenuto lo sciopero "Un risultato straordinario considerato che a scioperare era una sola organizzazione sindacale. Lavoratrici/tori come sempre accaduto in questi anni, anche questa volta hanno sostenuto la nostra posizione dimostrando il valore delle nostre battaglie e la credibilità ed il valore del nostro Sindacato".

Sciopero ridotto il 21 luglio, 4 ore

Il sindacato ha fatto sapere con una nota che, a seguito dell'incontro, i termini dello sciopero sono stati cambiati: non più 24 ore ma quattro. Si legge nel comunicato:

Nel corso della riunione, le parti hanno chiarito le proprie posizioni in ordine alle vertenze oggetto della proclamazione di sciopero. L’Organizzazione sindacale, su sollecitazione della Prefettura, ha dichiarato la propria disponibilità a ridurre la durata dello sciopero a sole 4 ore, dalle ore 8,25 alle ore 12,25. Su richiesta dell’Eav srl, si è concordato di proseguire la discussione presso questa prefettura, al fine di trovare une linea conciliativa nell’auspicio di una revoca o una sospensione dello sciopero. A tale fine, questa Prefettura, con l’auspicio di una soluzione positiva alla vertenza, ha convocato un’ulteriore riunione per il giorno 11 luglio alle ore 15:00.

26 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
976 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views