352 CONDIVISIONI

Incendio da Nennella, fuoco nelle cucine del nuovo locale, apertura rinviata in piazza Carità

Trattoria Nennella, inaugurazione rinviata: un incendio ad una friggitrice causa danni non ingenti e alcuni intossicati. Il titolare Vitiello: “Apriremo presto”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
352 CONDIVISIONI
Incendio da Nennella in piazza Carità /fanpage.it
Incendio da Nennella in piazza Carità /fanpage.it

Un principio di incendio è divampato nel pomeriggio di lunedì 4 dicembre, nella nuova sede della trattoria "da Nennella", in piazza Carità, la cui apertura era prevista per martedì 5 dopo il trasferimento dello storico ristorante dei Quartieri Spagnoli nella zona di via Toledo, la strada più importante della città.

A quanto apprende Fanpage.it da fonti qualificate si è trattato di un corto circuito ad una friggitrice, che ha causato le fiamme, domate dai Vigili del Fuoco. I danni sono stati limitati, due dipendenti sono rimasti lievemente intossicati nel tentativo di spegnere il fuoco prima dell'arrivo dei soccorsi e sono stati portati in Pronto Soccorso. L'apertura è stata rimandata ma di alcuni giorni, necessari per ripulire i locali e rimettere la cucina in condizioni ottimali.

Incendio Nennella, Ciro Vitiello: "Nessun danno grave"

Uno dei proprietari e "volto" della trattoria, Ciro Vitiello, conosciuto perché protagonista dei tanti video TikTok e Instagram girati nella trattoria, ha confermato il corto circuito e ha voluto rassicurare le numerose persone che si sono accalcate davanti all'ingresso della nuova sede:

Ha preso fuoco una friggitrice. L'olio fa tanto fumo. Non c'è stato nessun danno. Ringraziando Dio non è successo nulla e non si è fatto male nessuno.

Avevamo gli estintori, abbiamo spento, è tutto a posto. Tra pochi giorni annunciamo l'apertura. Questa… è una pubblicità, ragazzi. Stiamo bene, questa è la cosa importante.

Incendio da Nennella in piazza Carità /fanpage.it
Incendio da Nennella in piazza Carità /fanpage.it

Il corto circuito da una friggitrice

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco della squadra 18 B Centro Storico, che si sono occupati di domare le fiamme prima che si estendessero agli altri locali dell'attività commerciale, sono intervenuti i sanitari del 118 per le prime cure agli intossicati; moltissime le persone che si sono radunate in piazza Carità, attirate prima dal fumo, poi dalla confusione che si è generata durante le fasi dei soccorsi.

Per questa sera era stata organizzata una sorta di piccola inaugurazione ristretta riservata ai giornalisti ma la trattoria era chiusa, non si trovavano clienti all'interno; risultano due persone dello staff lievemente intossicate, le loro condizioni non sono gravi. La quantità di fumo visibile dalla strada aveva fatto temere conseguenze gravi per l'attività ma i danni si sono invece rivelati molto limitati e ci sono stati solo nel locale della cucina dove si trovava la friggitrice.

Nonostante questo, è forte l'amarezza dei titolari e dello staff che da tempo si preparavano per l'apertura della nuova sede. L'attività dà lavoro a circa 50 persone, quasi tutte del centro storico di Napoli; questa sera i dipendenti e le loro famiglie si sono riversati in piazza Carità, preoccupati per i danni causati dall'incendio che fortunatamente si sono poi rivelati molto contenuti.

Perché Nennella è famosa

La trattoria napoletana, una delle attività più famose di Napoli, sta in questi giorni ultimando il trasferimento verso la nuova sede; quella di piazza Carità sarà l'unica: quella storica di Vico Lungo Teatro Nuovo ai Quartieri Spagnoli, attiva dal 1949, ha chiuso i battenti. "Da Nennella" è diventata famosa per due motivi: il primo è la pasta e patate, piatto fisso nel menu popolare a prezzi molto contenuti.

Il secondo motivo è l' "ammuina": all'interno del locale camerieri e clienti diventano protagonisti di un vero e proprio show, con piatti buttati a terra. Alcuni clienti (quelli che stanno al gioco, è chiaro) vengono presi in  braccio stile Dirty Dancing. Celebre fu la scena con l'allora ministro Luigi Di Maio.

I proprietari della trattoria avevano spiegato che la scelta di una nuova sede era stata determinata dalla necessità di avere più spazio a disposizione e che nulla sarebbe cambiato né per il menu né per il particolare modo di intrattenere i clienti che ha reso famosa la trattoria. I Vigili del Fuoco riferiscono a Fanpage.it che i danni sono stati tutto sommato limitati.

352 CONDIVISIONI
Incendio in un appartamento di via Bernini al Vomero: vigili del fuoco e polizia sul posto
Incendio in un appartamento di via Bernini al Vomero: vigili del fuoco e polizia sul posto
Spari a Pianura, colpi di pistola e scooter a fuoco nella piazza di spaccio dei Carillo
Spari a Pianura, colpi di pistola e scooter a fuoco nella piazza di spaccio dei Carillo
Crollo ai Quartieri Spagnoli, chiuso Largo Maradona dove c'è il murale di Diego
Crollo ai Quartieri Spagnoli, chiuso Largo Maradona dove c'è il murale di Diego
Bimbo di 4 anni muore dopo un malore: aperta inchiesta. Lutto cittadino a Mugnano
Bimbo di 4 anni muore dopo un malore: aperta inchiesta. Lutto cittadino a Mugnano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views