179 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Festival di Sanremo 2024

Il sindaco di Napoli dice che Geolier a Sanremo ha dato una immagine positiva della città

Manfredi parla di Sanremo 2024, della prima esibizione di Geolier e del momento di ricordo di Giogio Cutolo, il giovane musicista ucciso per futili motivi.
A cura di Redazione Napoli
179 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha commentato positivamente l'esibizione del rapper napoletano Geolier, al secolo Emanuele Palumbo, nato e cresciuto a Secondigliano, che ieri ha debuttato sul palco dell'Ariston nella prima serata del Festival di Sanremo con la canzone "I p me tu p te":

Geolier mi è piaciuto molto, è stato veramente molto bravo. Devo dire che ha dato un'immagine anche molto positiva della città. E' un altro caso in cui si unisce la tradizione a un'offerta musicale molto all'avanguardia.

Il primo cittadino ha commentato anche un'altra fase importante della prima serata del Festival di Sanremo 2024, quella del ricordo di GiòGiò Cutolo, il giovane musicista ucciso da un altro giovanissimo durante una lite a Napoli nell'estate scorsa. Ieri con Amadeus sul palco c'era la madre del giovane, Daniela Di Maggio:

È stato un messaggio molto bello e molto potente. È stata molto brava, ha dato un messaggio emotivamente molto forte. Credo che abbia rappresentato molto bene l'anima della nostra città.

Un momento, quest'ultimo, che è stato particolarmente sentito anche dal pubblico a casa: il picco di ascolto di 16 milioni 786mila spettatori, durante la prima serata del festival di Sanremo, è stato raggiunto alle 22.09 durante l'intervento della mamma di Giogiò. Alle 00.15, mentre sul palco si esibiva Big Mama, lo share ha raggiunto il punto più alto, il 70.1%.

179 CONDIVISIONI
759 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views