161 CONDIVISIONI
3 Giugno 2022
17:30

Il ponte incompiuto in via San Giacomo dei Capri rinasce: giardini pensili e arena. Ecco il progetto

Il progetto CPARK si è aggiudicato il primo posto web del Premio La Convivialità Urbana per riqualificare la struttura abbandonata dal 1982. Secondo round dal vivo al PAN dal 14 al 16 giugno.
A cura di Pierluigi Frattasi
161 CONDIVISIONI
Il nuovo ponte di via San Giacomo dei Capri /foto CPARK
Il nuovo ponte di via San Giacomo dei Capri /foto CPARK

Il ponte mai finito di via San Giacomo dei Capri al Vomero trasformato e recuperato con piante e giardini pensili, spazi verdi e un'arena con i gradoni. La struttura mai ultimata dal 1982 viene ridisegnata nel progetto vincitore della gara online "Un ponte verso il futuro" lanciata nell'ambito della VII edizione del Premio La Convivialità Urbana, organizzato in partenariato dalle associazioni NapoliCreativa e Premio Green Care. Solo il primo step, al quale seguirà la gara dal vivo che si terrà al PAN il 14-16 giugno, con il voto della giuria tecnica e dei cittadini, che decreterà il vincitore del Premio. Obiettivo: arrivare alla riqualificazione dell'ecomostro urbano che sorge nel cuore del quartiere collinare, diventato nel tempo un monumento allo spreco di denaro pubblico, un pugno nello stomaco per gli abitanti e per chiunque passi di lì.

Il premio web di 500 euro è stato assegnato al progetto più votato sulla pagina Facebook dove si è svolta la gara. Ad aggiudicarsi il contest online, che si è tenuto tra il 24 e il 26 maggio scorsi, con 1612 voti, è stato il progetto CPARK, realizzato da Marco Corvino, Cansu Kapar e Mustafa Mert Bozkurt tre giovanissimi progettisti, ('94 e '90 ) di cui due provenienti dalla Turchia, che si sono laureati al Politecnico di Milano e lavorano oggi a Modena presso lo studio di progettazione https://www.politecnica.it. Il progetto CPARK ha avuto la meglio sul secondo classificato Under Park di Klarissa Pica, Roberta M. Ambrosone, Magda Tritto, Gino Crisrtian Muriolo, Fabrizia Mattozzi, dopo un lungo testa a testa.

Al PAN il secondo round dal vivo il 14-16 giugno

Per aggiudicarsi il premio finale, ad ogni modo, bisognerà aspettare la votazione ufficiale che avverrà dal 14 al 16 giugno al PAN, Palazzo delle Arti Napoli in via dei Mille 40, dalle ore 10 alle 19. Qui saranno esposti i 18 progetti che hanno partecipato al concorso di idee. Si potranno vedere da vicino disegni e render e discuterne con i progettisti, prima di votarli. I premi saranno assegnati in seguito alla votazione della giuria tecnica e dei partecipanti alla mostra. È previsto un primo premio da 6mila euro, al secondo posto 2mila euro, al terzo classificato mille euro. A questi si aggiungeranno 4 menzioni Golden da 250 euro ciascuna. Tutto sarà rimesso in gioco, visto che la gara web già espletata non farà punteggio.

"Il ponte di via San Giacomo dei Capri a Napoli – sottolineano gli organizzatori del premio – è un'opera incompiuta che giace abbandonata e degradata dal 1982. Ci sarà, quindi, da ripensare questo spazio affinché diventi un luogo a disposizione della collettività per nuove occasioni sociali e culturali, ma soprattutto realizzi una infrastruttura ecosistemica valida che recepisca i più avanzati orientamenti di sostenibilità ambientale in tema di verde pubblico urbano. Uno spazio verde, sostenibile dal punto di vista della manutenzione che, con il suo corredo di piante, attutisca i livelli d’inquinamento atmosferico di un’area della città densamente percorsa dal traffico veicolare. Uno spazio facilmente accessibile che, in un quartiere densamente abitato ma con scarsità di parchi e giardini fruibili, esalti la funzione del parco quale luogo privilegiato di incontro e di convivialità tra i cittadini e favorisca l’integrazione ed il benessere psicofisico promuovendo nuovi stili di vita eco-friendly".

161 CONDIVISIONI
A Caserta la protesta degli allevatori di bufale, centro storico bloccato per due giorni: le strade
A Caserta la protesta degli allevatori di bufale, centro storico bloccato per due giorni: le strade
In via Caracciolo arrivano i dissuasori di velocità contro i troppi incidenti mortali
In via Caracciolo arrivano i dissuasori di velocità contro i troppi incidenti mortali
Festa di San Gennaro 2022, al Vomero processione con i fuochi d'artificio il 19 settembre
Festa di San Gennaro 2022, al Vomero processione con i fuochi d'artificio il 19 settembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni