128 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Domani a Napoli scuole aperte. Il sindaco Manfredi: “Non ci sono danni, stop alle fake news”

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi: “Le scuole riaprono. Dobbiamo evitare le fake news. Ho sentito parlare di frane, esplosioni di bombole di gas, ho ascoltato cose incredibili”.
128 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi lo dice subito, per evitare "false speranze": «Domani (mercoledì 22 ndr.) le scuole riaprono. Lo dico ai ragazzi che pensavano di fare festa, mi rendo conto di essere molto impopolare». Questo ovviamente se non dovessero esserci elementi ulteriori e nessuno si augura che ci siano. Oggi a Napoli sono rimaste chiuse le scuole delle sole Municipalità 9 e 10, le uniche della città che ricadono nei Campi Flegrei, visto lo sciame sismico in atto dalla serata di lunedì. La risposta sulle scuole è anche alla critica del suo precedessore, l'ex sindaco Luigi De Magistris che stamane lamentava: «Mi chiedo come sia possibile che il sindaco di Napoli non chiuda tutte le scuole della città ma solo di alcuni quartieri».

Il tema poi sono le verifiche: Protezione Civile, Comuni al lavoro. Dice Manfredi, ingegnere, già docente di Tecnica delle costruzioni: «Dobbiamo evitare le fake news. Ho sentito parlare di frane, esplosioni di bombole di gas, ho ascoltato cose incredibili. Dobbiamo dire tutto ai cittadini, ma che siano cose vere. Dobbiamo evitare le speculazioni di chi ci vuole danneggiare. Sono andato personalmente a fare alcuni sopralluoghi e fino ad ora non sono stati rilevati danni», dice Manfredi.  «Le analisi sulle strutture pubbliche non hanno evidenziato danni. Le squadre di Protezione civile, i tecnici del Comune e della Città metropolitana che stanno effettuando i sopralluoghi finora non hanno evidenziato danni alle strutture scolastiche, alle strutture sportive compreso lo stadio Maradona, alle strutture espositive. Non è stato segnalato in nessun luogo alcun effetto significativo».

128 CONDIVISIONI
259 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views