251 CONDIVISIONI
Concorso Asìa a Napoli 2022
27 Giugno 2022
13:43

Asìa Napoli 2022, il bando di concorso per 500 operatori ecologici: istruzioni per candidarsi

Pubblicato il bando del Concorso Asìa Napoli 2022 per l’assunzione di 500 operatori ecologici che abbiano almeno la licenza media: si offre contratto di apprendistato e a tempo indeterminato: i requisiti, le istruzioni per fare domanda e tutte le informazioni utili.
A cura di Pierluigi Frattasi
251 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Concorso Asìa a Napoli 2022

L'Azienda di Servizi Igiene Ambientali (Asìa) di Napoli ha bandito un concorso per l'assunzione di 500 operatori ecologici a tempo pieno e indeterminato. Il bando per l'assunzione di spazzini e netturbini è stato pubblicato oggi, lunedì 27 giugno 2022, sul sito ufficiale, e c'è tempo fino al 27 luglio 2022 per inoltrare la propria domanda.

Al concorso Asia potranno partecipare i cittadini che abbiano almeno 18 anni e possiedano almeno la licenza media; l'altro requisito è il possesso della patente di guida A o B. I candidati dovranno compilare e inoltrare il modulo di domanda, dopodichè verrà stabilito il calendario della prova di concorso, un test a risposta multipla con 50 domande. Una volta completate le prove verrà stilata una graduatoria di idonei vincitori e non vincitori, che sarà valida fino al 2025 salvo proroghe.

Lo stipendio base iniziale sarà di circa 1.200 euro al mese, al quale vanno aggiunti notturni, festivi e straordinari. L'amministratore Ruggiero in merito al bando ha dichiarato: "Parliamo di un futuro prossimo pieno di impegni assunti nei confronti dei cittadini e per risultati a vantaggio dell’intera comunità di utenti, servita quotidianamente dai servizi di igiene ambientale. ASIA è pronta a coinvolgere nuovi protagonisti in questo rinnovamento, puntando, in via prioritaria, sui giovani”.

Concorso Asia Napoli 2022, i requisiti

I requisiti minimi di partecipazione sono:

  • età minima 18 anni;
  • licenza media inferiore;
  • patente (A e/o B).

Coloro che concorrono per l’apprendistato professionalizzante devono allegare anche il certificato C2 storico rilasciato dal Centro per l’Impiego competente per residenza o la relativa dichiarazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 2000.

I profili richiesti dal Concorso Asìa

Il bando di concorso Asìa a Napoli per il 2022 prevede l'assunzione di 500 persone, divise in due profili professionali:

  1. Addetti area spazzamento, raccolta, tutela e decoro del territorio. Inquadramento professionale: Livello J CCNL Servizi Ambientali Utilitalia (300 unità)
  2. Primo livello di inquadramento contrattuale per apprendistato professionalizzante CCNL Servizi Ambientali Utilitalia (200 unità)

Come iscriversi al Concorso Asìa Napoli 2022

La domanda può essere inoltrata solo per via telematica tramite il portale, inviando l’apposito modulo da compilare on-line al seguente link che sarà attivato dalle ore 20,00 del 27 giugno 2022:

Il link per presentare la domanda per il concorso Asìa da 500 posti

Come registrarsi con Codice Fiscale e posta elettronica

Per registrarsi il candidato deve inserire il proprio Codice Fiscale ed un indirizzo di posta elettronica valido e riceverà una mail con la password temporanea, che deve modificare al primo accesso.

Seguirà poi la profilazione: il candidato dovrà inserire i propri dati anagrafici e verificare con attenzione la correttezza e procedere con la validazione del profilo.

Come compilare la domanda

Il candidato regolarmente registrato e profilato, deve compilare le sezioni relative a:

  • Requisiti generali – che devono essere tutti posseduti
  • Dichiarazioni – tra cui il possesso almeno della patente A e/o B
  • Titolo di studio – titolo di accesso e/o altri ulteriori titoli di studio
  • Titoli aggiuntivi – tra cui il possesso di una ulteriore patente superiore alla categoria B, le esperienze professionali unicamente presso Aziende che sono iscritte all’Albo Nazionale dei gestori ambientali, secondo quanto stabilito dal D.Lgs. 152/06, eventuali dichiarazioni ai fini dell’accelerazione inoccupati/disoccupati
  • Ulteriori dichiarazioni – tra cui la propria situazione familiare, titoli che danno diritto alla preferenza in graduatoria, e l’opzione se il candidato ha i requisiti, di concorrere in via prioritaria per Apprendistato Professionalizzante.

Come ultima fase della domanda, prima di procedere con l’INVIO della domanda, il candidato dovrà scaricare l’avviso di pagamento del contributo di selezione di 15 euro, stamparlo ed eseguire il pagamento tramite gli esercizi abilitati a PAGOPA (come Banche, Poste, Lottomatica, Sisal, o altro soggetto abilitato)

Durante la compilazione della domanda, è possibile salvare i dati inseriti mediante l’operazione SALVA e completarla quindi anche in un secondo momento. Solo dopo l'avvenuto pagamento ed il caricamento della scansione del PDF (sottoscrizione firmata e documento di riconoscimento), è possibile procedere con l’operazione di INVIA.

Una domanda salvata e mai inviata, anche se è stato effettuato il pagamento del contributo di selezione oppure una domanda inviata e per la quale non è stato effettuato il pagamento del contributo di selezione sono da considerarsi delle pratiche incomplete e non danno diritto alla partecipazione alle fasi successive della selezione.

Le prove di concorso per i 500 operatori ecologici

La selezione avverrà per titoli ed esami. Si prevede una prova scritta che si svolgerà a settembre con un test a risposta multipla. Il luogo dovrebbe essere la Mostra d'Oltremare di Fuorigrotta. Ci saranno 50 domande. I candidati avranno a disposizione 50 minuti per completare il test. Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da tre risposte, delle quali solo una è esatta.

La valutazione della prova scritta è effettuata assegnando 1 punto a ciascuna risposta esatta, zero punti alle risposte non date e -0,50 punti per le risposte errate. Per superare la prova scritta i candidati dovranno ottenere una votazione di almeno 30/50 (trenta/cinquantesimi). Il mancato superamento della prova scritta comporta l’esclusione dal prosieguo della presenta procedura (valutazione dei titoli).

Come avviene la selezione: le materie del Concorso Asìa 2022

In attesa della pubblicazione della banca dati dei quiz, ecco quali sono le materie oggetto di esame per il concorso:

  • Cultura generale.
  • Nozioni di base di igiene ambientale, di gestione rifiuti e raccolta differenziata (Nozioni generali sulla gestione dei rifiuti, D. Lgs.152/2006 e s.m.i.).
  • Nozioni di base in materia di sicurezza sul lavoro (Principi di sicurezza sul lavoro, D. Lgs. 81/08 e s.m.i.).
  • Diritti e doveri dei lavoratori (Elementi di diritto del lavoro: in particolare dei doveri del dipendente e sul mancato rispetto dei predetti).
  • Elementi del codice della strada (D. Lgs.285/1992 e ss.mm.ii. – L.120/2010 e ss.mm.ii.).

Il punteggio dei titoli

Se si supera la prova scritta, si passa alla valutazione dei titoli, che potranno dare un massimo di 15 punti.

I titoli e le qualità valutabili da parte della Commissione Esaminatrice, sono i seguenti:

    1. Esperienza pregressa nel settore (max 5 punti).
    2. Patente C o superiore, CQC (max 5 punti).
    3. Accelerazione Inoccupati/disoccupati (max 5 punti)

La graduatoria degli idonei vincitori e non vincitori

Una volta completate le prove di concorso, verrà stilata una graduatoria: sarà data priorità ai primi duecento che concorreranno per l'apprendistato professionalizzante ai sensi dell'art. 14 del CCNL Servizi Ambientali Utilitalia e ciò al fine di dare spinta all'occupazione giovanile. Gli altri saranno assunti con lo scorrimento.

Nella graduatoria finale, a parità di punteggi conseguiti la preferenza o precedenza è determinata:

  • dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno;
  • dalla minore anzianità anagrafica.

Concorso Asìa Napoli 2022: notizie, consigli e info utili

Ecco tutte le informazioni utili per candidarsi e sostenere il concorso (in aggiornamento):

251 CONDIVISIONI
15 contenuti su questa storia
Se un laureato partecipa al concorso per spazzini a Napoli
Se un laureato partecipa al concorso per spazzini a Napoli
Al concorso per spazzini a Napoli ci sono anche centinaia di laureati
Al concorso per spazzini a Napoli ci sono anche centinaia di laureati
Napoli, concorso per netturbini, la rabbia dei precari:
Napoli, concorso per netturbini, la rabbia dei precari: "Noi ignorati, ma lavoriamo già da 6 mesi"
441.142 di AntonioMusella
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni