110 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Bradisismo Campi Flegrei, 84 palazzi sgomberati, 121 famiglie sfollate: molti rifiutano l’hotel

Sono quasi 1.400 le richieste di verifiche negli immobili danneggiati dal sisma, di queste ne sono state controllate finora 996.
A cura di Pierluigi Frattasi
110 CONDIVISIONI
Il Palatrincone di Monteruscello dove sono state allestite le brandine provvisorie
Il Palatrincone di Monteruscello dove sono state allestite le brandine provvisorie
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sono 84 i palazzi sgomberati ai Campi Flegrei per il bradisismo, dopo lo sciame sismico del 20 maggio, con la scossa di magnitudo 4.4. Mentre le famiglie sfollate salgono a 121, a quanto apprende Fanpage.it da fonti istituzionali. Dati aggiornati ad oggi, lunedì 27 maggio 2024. Molte stanno rifiutando la sistemazione in hotel offerta dal Comune di Pozzuoli, in base ai protocolli regionali e dalla convenzione tra la Regione Campania e Federalberghi. Sono 21 le famiglie che finora hanno scelto di non avvalersi dell'ospitalità in albergo, preferendo, evidentemente, trovare sistemazione in maniera autonoma presso le seconde case o familiari e amici.

In una settimana 1371 richieste di controlli su edifici

Nel complesso, le richieste di controllo agli edifici arrivate in questi giorni sono state 1.371, tra Vigili del Fuoco, Comune e Protezione civile. Di queste, sono stati eseguiti 996 sopralluoghi dai tecnici della Protezione Civile. Tre scuole sono state dichiarate inagibili. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni, per rispondere a tutte le domande arrivate. Tutti gli edifici, dove sono state rilevate lesioni o fessurazioni, saranno visionati dai tecnici. I danni arrecati dal sisma, ad ogni modo, non sarebbero strutturali. Nella maggior parte dei casi, infatti, sono stati colpiti tutti elementi non portanti degli stabili.

Gli edifici dichiarati inagibili sono aumentati nel corso di questi giorni. Erano 58 venerdì scorso, su 1.263 richieste, con 83 famiglie sgomberate. Ma ulteriori verifiche sono state eseguite nel corso del weekend. Il Governatore Vincenzo De Luca, intanto, la scorsa settimana ha annunciato che la Regione intende pubblicare un bollettino settimanale per aggiornare sulla situazione, con cadenza due volte a settimana, così come avveniva ai tempi del Covid19 per i contagiati.

110 CONDIVISIONI
262 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views