3 Novembre 2022
13:17

Arresti per droga sul set di “The Equalizer 3”, sequestrata la salma del 55enne deceduto

Sequestrata la salma del responsabile catering del film “The Equalizer 3” morto a Maiori (Salerno): la decisione nelle indagini sullo spaccio di droga sul set.
A cura di Nico Falco
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

La Procura di Salerno ha aperto un fascicolo sulla morte di M. B., il 55enne romano stroncato da un infarto dopo aver cenato in un pub di Maiori, in Costiera Amalfitana (Salerno): nelle sue tasche sono state trovate delle bustine di cocaina e gli inquirenti ritengono che il decesso possa essere collegato con lo spaccio di droga scoperto dai carabinieri sul set del film "The Equalizer 3"; la salma dell'uomo, già trasferita a Roma per il funerale, è stata sequestrata.

Maiori, morto responsabile catering di The Equalizer 3

Il 55enne era responsabile del servizio catering per le riprese del film che vede come protagonista Denzel Washington (la produzione si è dichiarata totalmente estranea ai fatti). Si è sentito male intorno alle 21 del 31 ottobre. All'arrivo del 118 era già in arresto cardiaco, i sanitari hanno tentato le manovre di rianimazione, comprese quelle col defibrillatore, ma inutilmente: nonostante il cuore avesse ripreso una debole attività, è deceduto poco dopo l'arrivo in ambulanza al Pronto Soccorso. La moglie aveva riferito ai carabinieri che il marito soffriva di problemi cardiaci, motivo per cui il decesso era stato inizialmente bollato come morte naturale e non era stata disposta l'autopsia.

Spaccio sul set in Costiera Amalfitana, due arresti

Il ritrovamento della cocaina, però, cambia le carte in tavola: il titolare del fascicolo, il pm Chiara Minerva, intende accertare se la morte sia collegata all'uso di cocaina e se la sostanza stupefacente è della stessa partita di quella ritrovata poche ore dopo dai carabinieri della Compagnia di Amalfi, che nel pomeriggio del 1 novembre hanno passato al setaccio tutti gli alloggi dello staff, circa 300 persone tra fonici, attrezzisti, operatori e addetti al catering.

La droga è stata rinvenuta nelle camere d'hotel di due addetti al catering, a Maiori: 120 grammi di cocaina, chiusi in una busta di cellophane; insieme allo stupefacente sono stati rinvenuti (e sequestrati) anche poco più di 4mila euro in contanti in banconote da 50 e 20 euro, per gli inquirenti provento dello spaccio. Per i due sono scattate le manette e sono stati disposti gli arresti domiciliari nella struttura ricettiva, l'udienza per la convalida è fissata per domani al Tribunale di Salerno.

Investito da un trattore a Fisciano, 72enne muore dopo oltre due mesi di coma
Investito da un trattore a Fisciano, 72enne muore dopo oltre due mesi di coma
The Equalizer 3 con Denzel Washington si gira sulle scale della Funicolare di Montesanto
The Equalizer 3 con Denzel Washington si gira sulle scale della Funicolare di Montesanto
Sparatorie ed esplosioni in Costiera, ma è solo un film: si gira The Equalizer 3 con Denzel Washington
Sparatorie ed esplosioni in Costiera, ma è solo un film: si gira The Equalizer 3 con Denzel Washington
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni