11 Settembre 2022
8:43

Perde il controllo dell’auto che si ribalta mentre torna a casa: muore un uomo

Un uomo di 35 anni è morto in un incidente in via Trento a Mantinengo, in provincia di Bergamo, nella serata di ieri sabato 10 settembre.
A cura di Giorgia Venturini

Non ha più controllato la sua auto che si è poi ribaltata. Così è morto un uomo di 35 anni in un incidente in via Trento a Mantinengo, in provincia di Bergamo. La tragedia è accaduta nella serata di ieri sabato 10 settembre. Inutili i tentativi di soccorso per salvargli la vita.

Inutili i soccorsi dei medici

Dalle prime informazioni il 35enne stava rientrando a casa ed era alla guida della sua auto quando avrebbe perso il controllo della sua auto. Cosa sia successo è ancora tutto da capire. Come riporta Bergamo News, la prima telefonata ai soccorsi è arrivata poco prima mezzanotte: sul posto si sono precipitati i soccorritori che hanno cercato immediatamente di rianimare il giovane sul luogo dell'incidente. Nulla sono serviti purtroppo tutti i tentativi. Ora tutta Martinengo piange il 35enne: era residente proprio nel piccolo paese della Bergamasca. Sull'accaduto indagano gli agenti della polizia locale.

Altro grave incidente nel Mantovano, grave un bimbo

Solo due giorni fa a Castiglione delle Stiviere (Mantova) un uomo era alla guida della sua Fiat 600 quando, per cause ancora da stabilire, ha perso il controllo dell'auto che si è cappottata un paio di volte: con lui, c'era il figlio di nove anni che adesso è ricoverato in gravi condizioni. L'uomo, in base ai primi rilievi, stava percorrendo la strada in direzione Carpenedolo, forse per raggiungere il comune di Acquafredda, in provincia di Brescia, dove vive con la famiglia. Il figlio è stato sbalzato fuori dall'abitacolo riportato gravi traumi.

Muore in un incidente mentre va a lavoro: Valentino Lamberti lascia tre figli
Muore in un incidente mentre va a lavoro: Valentino Lamberti lascia tre figli
Uomo accoltellato anche allo stomaco in casa, è gravissimo
Uomo accoltellato anche allo stomaco in casa, è gravissimo
Ragazzina di 12 anni adescata mentre torna a casa a piedi:
Ragazzina di 12 anni adescata mentre torna a casa a piedi: "Avvicinata da un uomo su un furgone bianco"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni