11.100 CONDIVISIONI
1 Luglio 2022
14:42

Padre abusa della figlia di 15 anni: chiesti 10 anni di carcere

La Procura ha chiesto 10 anni di carcere per il “padre orco”: secondo l’accusa il padre aveva molestato e palpeggiato la figlia 15enne per mesi.
A cura di Giorgia Venturini
11.100 CONDIVISIONI

Tra il 2019 al 2020 aveva abusato della figlia di 15 anni nella loro abitazione in Valcamonica, in provincia di Brescia. Ora la Procura ha chiesto 10 anni di carcere per il "padre orco": secondo il pubblico ministero gli abusi sarebbero stati commessi dal 46enne quando la moglie, nonché la madre della ragazzina, usciva di casa per lavoro. La ragazzina poi aveva trovato il coraggio di raccontare tutto alla madre.

"Meglio con me che con il tuo fidanzato"

A denunciate ai carabinieri è stata la madre. Dalle intercettazioni e indagini era emerso che il padre raccontava e diceva che era "meglio che sia io a fare queste cose che il fidanzato della figlia". La ragazzina aveva detto che per mesi e mesi era stata palpeggiata e molestata. Già durante le indagini per l'uomo erano scattate le misure cautelari di allontanamento della casa di famiglia e di divieto di lasciare l'Italia. Le misure sono state poi revocate: come riporta BresciaOggi, l'imputato ora si trova in Romania, ovvero il suo Paese d'origine. Fin da subito il 46enne si è detto innocente: ha ritenuto le cose false, giudicando le accuse come una vendetta nei suoi confronti.

Ragazzina di 14 anni molestata alla fermata del tram

Una ragazzina di 14 anni è stata molestata mentre si trovava alla fermata del tram in corso XXII Marzo: qui un 50enne ha provato ad allungare le mani. La ragazza ha cercato di scappare ed è subito stato difesa da un altro uomo arrivato in suo soccorso: tra i due è scoppiata una colluttazione che si è interrotta con l'arrivo dei carabinieri. Quando i carabinieri si sono accorti di quanto stava accadendo hanno cercato di fermare subito il 50enne che ha provato a reagire per liberarsi e tentare la fuga. Per lui però sono scattate le manette.

11.100 CONDIVISIONI
Nicolò, sopravvissuto alla strage familiare di Samarate, torna a casa:
Nicolò, sopravvissuto alla strage familiare di Samarate, torna a casa: "Il padre gli scrive dal carcere"
Litiga per il volume della tv troppo alto e uccide il padre: ergastolo al figlio 51enne
Litiga per il volume della tv troppo alto e uccide il padre: ergastolo al figlio 51enne
Perde il controllo dell'auto e si cappotta: grave il figlio di 9 anni
Perde il controllo dell'auto e si cappotta: grave il figlio di 9 anni
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni