27 Settembre 2021
13:51

No green pass, 41 persone indagate per l’ultima manifestazione a Milano

Sono 41 le persone iscritte al registro degli indagati con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale per la manifestazione no green pass che è stata organizzata sabato scorso a Milano: i partecipanti, durante il comizio di Giorgia Meloni per il candidato sindaco del centro destra Luca Bernardo, hanno infatti sfondato il cordone della polizia a Piazza Fontana.
A cura di Ilaria Quattrone

Sono 41 le persone indagate per il corteo di sabato scorso a Milano organizzata dai no green pass: tra le varie accuse compaiono anche quelle di resistenza a pubblico ufficiale, di violenza privata e istigazione a disobbedire alle leggi e manifestazione non autorizzata. Queste saranno solo le prime denunce, considerato che gli agenti della Digos e il capo dell'antiterrorismo del capoluogo meneghino, Alberto Nobili, stanno proseguendo il lavoro di identificazione delle altre persone presenti.

Hanno sfondato il cordone della polizia

Nel pomeriggio del 25 settembre, mentre si svolgeva il comizio della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, con il candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo, un migliaio di persone – durante l'ennesima manifestazione contro la certificazione verde – hanno sfondato il cordone della polizia a Piazza Fontana così da poter accedere al lato di Palazzo Reale nell'area del Duomo. Subito dopo hanno provato a raggiungere la Galleria Vittorio Emanuele II dove però sono stati fermati dai poliziotti. Nessuna tensione è stata registrata con i partecipanti al comizio.

Due uomini e una donna accusati di resistenza a pubblico ufficiale

Due uomini e una donna – che è stata anche ricoverata in ospedale per delle contusioni – sono stati iscritti nel Registro degli indagati con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Le altre 38 sono state denunciate per violenza privata, interruzione di pubblico servizio, istigazione a disobbedire alle leggi e manifestazione non autorizzata. Oltre ai no green pass, sarebbero stati presenti anche dei "no vax": sono stati diversi i cori come "La vaccinazione è un affare" e "Noi non siamo le vostre cavie".

Manifestazione No green pass a Milano: la Polizia sta valutando la posizione di 40 anarchici
Manifestazione No green pass a Milano: la Polizia sta valutando la posizione di 40 anarchici
Ancora un corteo di "No green pass" a Milano: scontri con la polizia, arrestate 5 persone
Ancora un corteo di "No green pass" a Milano: scontri con la polizia, arrestate 5 persone
No green pass, a Milano l'ex Br Ferrari e i neonazisti di DoRa: 9 denunce per apologia del fascismo
No green pass, a Milano l'ex Br Ferrari e i neonazisti di DoRa: 9 denunce per apologia del fascismo
L'assessore Maran: "Con i fondi europei ci sarà la svolta per le case popolari a Milano"
Pierfrancesco Maran è l'assessore alla Casa: quali saranno le sfide del suo mandato tra case popolari e caro affitti per il ceto medio?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni