287 CONDIVISIONI
17 Giugno 2021
14:22

Niente più processo per Fedez: l’ex vicino di casa ritira la querela per lesioni

L’ex vicino di casa di Fedez ha ritirato la querela nei confronti del cantante: il marito di Chiara Ferragni era infatti accusato di lesioni. Nel 2016 i due avevano avuto una lite per la musica troppo alta: ad avere la peggio era stato proprio il vicino che aveva riportato un lieve trauma cranico e una prognosi di dieci giorni. Adesso, con il ritiro della querela, non ci sarà più nessun processo e il reato è da considerarsi estinto.
A cura di Ilaria Quattrone
287 CONDIVISIONI

Niente più processo per Fedez: l'ex vicino di casa ha infatti ritirato la querela nei confronti del cantante che era stato accusato di lesioni. Il giudice di pace di Milano, Tommaso Cataldi, ha quindi emesso una sentenza di non luogo a precedere perché il reato è da considerarsi estinto. Il giudice ha inoltre deciso di condannare il querelante a pagare le spese processuali.

La lite e l'aggressione avvenuta a marzo 2016

Il 12 marzo 2016, intorno alle 6 del mattino, Fedez avrebbe aggredito l'ex vicino che si era lamentato per la musica troppo alta. All'epoca dei fatti, il cantante viveva in una casa in zona Tortona. Dalla lite era nata un'aggressione: ad avere la peggio era stato l'ex vicino di casa. L'uomo aveva riportato un trauma cranico lieve e una prognosi di dieci giorni. Subito dopo sia il marito di Chiara Ferragni che l'ex vicino avevano sporto denuncia. Nel processo, tra i testimoni, era stato ascoltato a novembre anche Fabio Rovazzi: il cantante aveva raccontato che era stato il vicino a entrare nell'abitazione di Fedez e di averlo colpito al volto. Fedez quindi avrebbe poi reagito colpendolo a sua volta con un pugno e provocandogli il trauma cranico.

L'ex vicino si sobbarcherà anche le spese processuali

L'ex vicino di casa non ha mai confermato questa versione. Anche se adesso non servirà più: ormai infatti sembrerebbe essere pace fatta tra i due. Oltre al ritiro della querela, con la conseguente estinzione del reato, l'ex vicino ha deciso anche di sobbarcarsi le spese del processo. Una richiesta che, come detto precedentemente, è stata accettata dal giudice di pace.

287 CONDIVISIONI
Minaccia per mesi l'ex moglie e l'aspetta sotto casa con un coltello: arrestato un 61enne
Minaccia per mesi l'ex moglie e l'aspetta sotto casa con un coltello: arrestato un 61enne
Detenuto picchiato in carcere a Monza: quattro agenti della polizia penitenziaria a processo
Detenuto picchiato in carcere a Monza: quattro agenti della polizia penitenziaria a processo
Uomo di 35 anni trovato morto vicino al boschetto della droga a Milano: ipotesi overdose
Uomo di 35 anni trovato morto vicino al boschetto della droga a Milano: ipotesi overdose
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni