Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Sono 33 le segnalazioni di tamponi positivi al Covid-19 dalla riapertura delle scuole fino al 20 settembre 2020. Lo ha reso noto Ats Città Metropolitana di Milano in una nota nel quale spiega che i casi positivi riguardano 27 alunni e sei operatori. Nello specifico dei 33 contagi, tre sono nella provincia di Lodi, 14 nella città di Milano e 16 invece nella provincia di Milano. Il numero totale degli isolati è 435, di cui 420 alunni e 15 operatori.

A Cremona 277 positivi tra docenti e personale scolastico

I dati della città di Milano si aggiungono a quelli della provincia di Cremona la cui Ats di riferimento ha fornito i numeri relativi ai tamponi effettuati dal primo agosto al 21 settembre che sono stati 22.875: di questi sono 167 i positivi (lo 0,73 per cento) con 21 debolmente positivi. Nei dati diffusi in una nota dall'Ats Val Padana si legge che la maggior parte dei positivi ha tra i 25 e i 49 anni (sono 61 i casi), 33 casi hanno tra i 50-64 anni, mentre in merito alla fascia d'età 0-17 sono 29 i casi, 27 i casi tra 18 e 24 anni e nove sia tra la fascia 65-74 anni che tra gli over 75. I dati confermano poi come su 3.986 test rapidi effettuati tra Cremona e Crema al personale scolastico docente e non docente e di quello dei servizi educativi per la prima infanzia 277 sono risultati positivi (80 a Crema e 197 a Cremona) e 26 dubbi.

I casi positivi nelle scuole della Lombardia

Nella stessa giornata di oggi sono stati forniti anche i dati sulle positività tra gli studenti delle scuole lombarde, a partire dal primo settembre: sono 30.257 i tamponi effettuati in Lombardia a bambini e ragazzi in età scolare fino al 18 settembre e in totale sono 439 le positività accertate, pari all'1,45 per cento (69 per il nido, 71 per le scuole dell'infanzia, 92 per le primarie, 66 per le secondarie di primo grado e 439 per le secondarie di secondo grado). "Da inizio pandemia (febbraio) al 18 settembre, invece, sono stati eseguiti 104.918 tamponi a bambini e ragazzi in età scolare (18.354 per bambini del nido, 15.070 per le scuole dell'infanzia, 22.380 per le primarie, 14.963 per le secondarie di primo grado e 34.251 per le secondarie di secondo grado) – ha fatto sapere l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera – con 2.091 positività pari al 1,99 per cento (332 per bambini del nido, 232 per le scuole dell'infanzia, 429 per le primarie, 289 per le secondarie di primo grado e 809 per le secondarie di secondo grado)".