(Repertorio)
in foto: (Repertorio)

Hanno pensato di approfittare della confusione (si fa per dire, l'accesso è contingentato) in occasione del Black Friday per portarsi a casa i prodotti della Mediaworld ad un prezzo ancora più basso di quello già scontato, ovvero a zero, ma sono stati beccati. Due cittadini di 25 e 26 anni, entrambi di origini algerine, sono stati arrestati nella giornata di venerdì 27 novembre a Milano per aver rubato un iPhone e diversi accessori compatibili con il melafonino.

Rubano un iPhone approfittando del Black Friday: arrestati dalla polizia

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura intervenuti sul posto, in viale Certosa, i due ragazzi sono entrati nel punto vendita della Mediaworld con una borsa schermata. Una volta superati i controlli anti Covid (misurazione della temperatura corporea), sono riusciti a accedere alla hall principale del negozio. Poi, dopo una rapida occhiata alle indicazioni, si sono recati al reparto di telefonia dove sono riusciti ad entrare in possesso di un modello del cellulare commercializzato da Apple, oltre ad alcuni oggetti da usare proprio con lo smartphone. Una volta riempita la borsa con la refurtiva, i due si sono recati in prossimità delle casse senza mettersi in fila e cercando di guadagnare l'uscita senza pagare. Qui sono stati notati dal personale della security del negozio che li ha fermati prima di allertare le forze dell'ordine che, una volta arrivate, li hanno arrestati con l'accusa di furto. Subito dopo aver fatto il conto della refurtiva, poi, quest'ultima è stata immediatamente riconsegnata al negozio per consentirgli di rimetterla in vendita.